Milan, il ritorno di capitan Calabria: «Di nuovo al lavoro e
più forti di prma»

Milan, il ritorno di capitan Calabria: «Di nuovo al lavoro e più forti di prma»

di Luca Uccello

l Milan ritrova il suo capitano. Davide Calabria è «rientrato a casa», come scrive il suo proprio profilo Instagram. È di nuovo a Milanello e non vede l’ora «di ricominciare la stagione, ancora più determinati». 
Un ritorno importante che riempie lo spogliatoio rossonero e il campo con un giocatore fondamentale per Stefano Pioli. Una fascia che pesa sempre, che nella prima amichevole di stagione è stata indossata da Ante Rebic. E l’ex capitano rossonero Alessio Romagnoli ci ha scherzato, proprio con il legittimo proprietario. Uno scambio di battute via social: «Occhio…», ha scritto Alessio. E Davide: «L’ho visto bene Ante!». Mentre Daniel Maldini ha scritto: «Incredibile». 

Battute a parte il prossimo capitano rossonero sarà per anzianità Davide Calabria, un prodotto della cantera rossonera che continua a produrre giocatori utili anche per la prima squadra: vedi Gabbia che difficilmente sarà ceduto alla Samp. 
Capitolo mercato: Il Milan ha fiducia di arrivare a Charles De Ketelaere. L’ultima offerta di 28 milioni più di 3 di bonus non è stata accettata dal Bruges ma Maldini e Massara sono convinti di poter chiudere con in tempi brevi anche senza essere costretti ad accettare la richiesta di 35 milioni. Chiuso l’affare con il Bruges il Milan intensificherà i colloqui con Lille e Chelsea per Renato Sanches e Ziyech. Operazioni non semplici, ma dove il club di via Aldo Rossi tenterà il tutto per tutto. Intanto domani il Milan volerà in Germania, destinazione Colonia dove alle ore 19 sfiderà i padroni di casa sul prato del Rhein Energie Stadium.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 15 Luglio 2022, 07:56

© RIPRODUZIONE RISERVATA