Midtjylland-Lazio 5-1, le pagelle: difesa impresentabile, Gila il peggiore. Felipe Anderson irritante

Midtjylland-Lazio 5-1, le pagelle: difesa impresentabile, Gila il peggiore. Felipe Anderson irritante

di Enrico Sarzanini

PROVEDEL 5,5
Non può nulla su nessuno dei gol, non si fa sorprendere sulla spizzata di Gila che su tiro di Isaksen
rischia il clamoroso autogol. Para anche un rigore ma è inutile.
RADU 5
Prima da titolare stagionale tutta da dimenticare. Sull'azione che sblocca la gara tiene in gioco Isaksen poi si vede chiaramente che è molto indietro di condizione. (7' st Marusic 4: entra e regala il secondo rigore ai danesi).
ROMAGNOLI 5
Questa volta anche lui non riesce a limitare i danni di una difesa a tratti impresentabile. Sull'azione che sblocca il match si fa saltare troppo facilmente da Isaksen. Rischia il rosso per un fallaccio.
GILA 4
I danesi pressano alto e lui è molto attento alle ripartenze ma sull'azione del raddoppio ospite scivola lasciando la palla a Kaba che deve solo depositarla in rete.
HYSAJ 4,5
Parte bene ma poi commette una serie di errori uno dei quali facilita l'azione che porta alla rete dell1-0 dei danesi. Bullizzato dagli avverasi per 80'. 
LUIS ALBERTO 5,5
Cerca sempre la giocata quando invece servirebbe molta più sostanza. In avvio di ripresa coglie il palo direttamente da angolo ma è l'unico 
CATALDI 4,5

Naufraga come gran parte dei compagni. Non riesce a gestire il traffico a centrocampo incapace di innescare Immobile che in avanti vaga senza meta. Ingenua la trattenuta sul rigore. (23' st Marcos Antonio 5: impalpabile).
VECINO 5
Rimane impigliato tra le maglie del centrocampo avversario senza però riuscire a reagire, assiste inerme all'ondata danese. (7' Milinkovic Savic 5,5: entra e segna subito ma è un fuoco di paglia).
PEDRO 5,5
Torna dopo il problema alla caviglia ma non riesce ad aumentare i giri per essere più efficace in area avversaria. Si accende dopo il raddoppio danese con un tiro a giro che impegna Lossl, l'unico del primo tempo. (7' st Cancellieri 5: troppa frenesia e tantissimi errori)
IMMOBILE 5
Lotta da solo contro tutta la difesa avversaria non riuscendo mai a trovare il varco giusto per buttarla dentro. Il resto lo fanno i compagni che non riescono mai a trovarlo. (31' st Romero, sv).
FELIPE ANDERSON 4,5
E' nella sua classica giornata: poco convinto quando deve affondare spesso sceglie la cosa sbagliata da fare. Irritante.
SARRI 5
Alla vigilia aveva messo in guardia la squadra su quanto l'avversario fosse ostico ma non deve essere stato convincente. Turnover eccessivo soprattutto in difesa con Radu, Hysaj e Gila assenti ingiustificati.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Settembre 2022, 23:01

© RIPRODUZIONE RISERVATA