Mancini: «Un buon inizio». Insigne: «Pronti per l'Europeo»

Mancini: «Un buon inizio». Insigne: «Pronti per l'Europeo»

«È un buon auspicio per l'inizio dell'Europeo. E' stata una partita giocata bene e presa nel modo giusto - le parole di Mancini - . Abbiamo fatto ottima gara buon auspicio per l'inizio. Ci abbiamo messo 10 minuti a carburare ma speravo di vederla così. Noi dobbiamo migliorare sotto tanti punti di vista. Siamo giovani e possiamo fare meglio. Fare l'ultima amichevole così è buon segno. Dobbiamo fare il nostro gioco, attaccando e difendendo bene. Queste solo le nostre qualità. La mentalità sarà importante. Insigne ha fatto un bel gol. Speriamo di passare tanti giorni insieme», ha concluso Mancini.

<blockquote class="twitter-tweet"><p lang="it" dir="ltr">Un buon auspicio per il futuro, siamo pronti per l&#39;esordio 🇮🇹<a href="https://twitter.com/hashtag/EURO2020?src=hash&amp;ref_src=twsrc%5Etfw">#EURO2020</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/VivoAzzurro?src=hash&amp;ref_src=twsrc%5Etfw">#VivoAzzurro</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/ItaliaRepubblicaCeca?src=hash&amp;ref_src=twsrc%5Etfw">#ItaliaRepubblicaCeca</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/ITACZE?src=hash&amp;ref_src=twsrc%5Etfw">#ITACZE</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/Azzurri?src=hash&amp;ref_src=twsrc%5Etfw">#Azzurri</a> <a href="https://t.co/KeJBg1RDmO">pic.twitter.com/KeJBg1RDmO</a></p>&mdash; Roberto Mancini (@robymancio) <a href="https://twitter.com/robymancio/status/1400928977976532995?ref_src=twsrc%5Etfw">June 4, 2021</a></blockquote> <script async src="https://platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>

«Sono contento soprattutto della grande prestazione che abbiamo fatto, manca una settimana per l'Europeo e dobbiamo arrivare pronti. Oggi era un grande test, dobbiamo recuperare energie per arrivare al meglio alla competizione». Sono le parole di Lorenzo Insigne che ha festeggiato il suo 30esimo compleanno con un gol nel successo per 4-0 dell'Italia in amichevole contro la Repubblica Ceca al Dall'Ara di Bologna, ultima sfida prima dell'esordio l'11 giugno agli Europei contro la Turchia. «Sono contento della fiducia che mi sta dando il mister da un anno e mezzo, la fiducia la sento e cerco sempre di mettermi a disposizione della squadra e giocare per i compagni -prosegue il giocatore del Napoli ai microfoni di Rai Sport-. Il mister ha creato un grande spirito, ci ha messo tutti nelle condizioni di esprimerci al meglio, non solo io, tutti ci stiamo divertendo e stiamo cercando di esprimere un grande calcio».

 

«È una emozione grandissima fare l'esordio in Nazionale qui nella mia città con la mia famiglia davanti, è stato un momento incredibile, indimenticabile. Mi è passato davanti tutto il percorso, ho visto in un secondo i momenti belli e brutti. Devo ancora entrare nell'ottica, devo ringraziare il mister per avermi portato ed avermi dato questa grandissima opportunità oggi». Giacomo Raspadori esprime così la sua gioia per l'esordio in azzurro nella sua Bologna nell'amichevole del Dall'Ara contro la Repubblica Ceca vinta 4-0 dall'Italia. Rispetto alla concorrenza nel reparto d'attacco in Nazionale il giocatore del Sassuolo ai microfoni della Rai aggiunge. «Anche a livello fisico sono diverso, un pò più brevilineo. È una fortuna avere loro compagni, una volta potevo solo ammirarli, spero ogni giorno di rubargli qualcosa. Emozione? Credo che quando si dà il massimo ogni giorno ci si senta poi anche pronti, quando ti impegni al massimo sei convinto di poter affrontare le cose».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 4 Giugno 2021, 23:41

© RIPRODUZIONE RISERVATA