Il Manchester City assume influencer: «Vogliamo raccontare l'atmosfera dello stadio sui social»

Il prossimo acquisto del Manchester City potrebbe essere un influencer. No, non si tratta di uno spot pubblicitario, ma di un reale annuncio di lavoro pubblicato dai campioni d'Inghilterra: «Vogliamo trasmettere la grande atmosfera dell'Etihad attraverso l'uso di influencer, che sappiano raccontare una storia autentica e genuina di com'è essere a una partita». Il Manchester City - si legge nell'annuncio - cerca maschi dai 18 ai 55 anni che sappiano usare Facebook e Instagram.

LEGGI ANCHE All’università per diventare influencer come Chiara Ferragni: arriva il primo corso di laurea

 
La società inglese spiega, inoltre, di essere alla ricerca di influencer per un preciso motivo: «La Champions League quest'anno ci ha regalato 3 squadre relativamente sconosciute, per tanto è meno probabile che i nostri fan principali vengano allo stadio. Abbiamo identificato studenti, giovani professionisti e persone nuove a Manchester come nostro pubblico ideale, tuttavia non possiamo ignorare neanche i fan principali poiché rappresentano ancora la maggior parte delle vendite di biglietti».
 


In altre parole, la presenza nel girone di squadre con scarso appeal ha spinto il City a mettersi alla ricerca di influencer che, attraverso Facebook e Instagram, possano raccontare l'atmosfera dell'Etihad Stadium anche a chi non andrà allo stadio. Con buona pace dell'Atalanta, sconfitta proprio ieri per 5-1 dalla squadra di Pep Guardiola. 
Mercoledì 23 Ottobre 2019, 12:15



© RIPRODUZIONE RISERVATA