Liverpool-Real Madrid a Parigi, scontri fuori dallo stadio. La polizia usa lacrimogeni e gas urticanti: 68 arresti e 238 feriti VIDEO

Liverpool-Real Madrid a Parigi, scontri fuori dallo stadio. La polizia usa lacrimogeni e gas urticanti: 68 arresti e 238 feriti VIDEO

In molti hanno scavalcato i cancelli. La finale della Champions è cominciata con 37 minuti di ritardo

La polizia ha fatto uso di gas lacrimogeni per disperdere gruppi di tifosi del Liverpool che stavano tentando di entrare nello Stade de France di St. Denis senza essere in possesso di biglietto. In precedenza, prima dell'intervento delle forze dell'ordine, una ventina di tifosi erano riusciti a “scavalcare” in cancelli dell'impianto di Parigi.

 

Mentre alle 21.37 è arrivato il fischio d'inizio di Liverpool-Real Madrid, finale di Champions League all'esterno dello Stade de France proseguono i disordini con la polizia francese che sta provando a disperdere i tanti tifosi dei Reds presenti fuori dei cancelli ma non muniti di biglietto, utilizzando gas lacrimogeni e spray urticanti. Secondo alcuni testimoni questi sarebbero stati lanciati anche contro tifosi muniti di regolare biglietto e in zone come l'area famiglie, in cui nessun tifoso era coinvolto nei disordini del pre gara.

 

 

 

Ai microfoni di Sky Germania, il fratello del difensore dei Reds Joel Matip, Marvin, ha raccontato la situazione fuori dai cancelli dello stadio parigino, spiegando come le forze dell'ordine abbiano perso il controllo della situazione e abbiano iniziato a sparare gas lacrimogeni sulla folla, anche in zone come l'area famiglie, in cui nessun tifoso era coinvolto nei disordini del pre gara. «Organizzazione indegna di una finale di Champions», ha tuonato il fratello di Matip, che è stato costretto a fuggire e a rifugiarsi in un vicino ristorante, con la moglie incinta.

 

 

Ad aggravare la situazione ci ha pensato anche uno sciopero, chiaramente mirato, che ha riguardato la linea B della Rer, una delle due che portano allo stadio: circa un terzo dei treni è stato cancellato. Imbottigliati dal traffico tanti tifosi non sono riusciti a entrare in tempo per il calcio d’inizio. Tra le cause ci sarebbe stato il fatto che i controlli di sicurezza delle forze dell’ordine, secondo gli inglesi, avevano solo due zone aperte per il prefiltraggio.

 

La polizia di Parigi ha eseguito 68 arresti nei pressi dello Stade de France e delle fan zone, in merito gli incidenti che hanno segnato lo svolgimento della finale di Champions League tra Real Madrid e Liverpool (1-0). Lo rende noto la Prefettura della capitale francese, aggiungendo che 238 persone sono state soccorse per ferite lievi.

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 29 Maggio 2022, 09:58

© RIPRODUZIONE RISERVATA