Lazio-Spezia 2-1, Caicedo risolve la sfida su rigore all'88'. Finale con rissa
di Giuseppe Mustica

​Lazio-Spezia 2-1, Caicedo risolve la sfida su rigore all'88'. Finale con rissa

Partiamo dalla fine. Dalla rete di Caicedo, che decide la partita all'88'. Freddo dal dischetto l'ecuadoriano, all'ottavo centro in campionato, che regala tre punti pesanti alla Lazio che rimane così agganciata al treno Champions League. Finale incandescente, con una rissa che ha coinvolto anche le panchine. Tutto parte da un'entrata decisa di Agudelo su Lazzari. L'esterno, autore della prima rete, si fa giustizia da solo. E si becca il rosso. Poi tocca a Correa, per doppia ammonizione, finire prima negli spogliatoi. Ma non c'è più tempo, per lo Spezia, di cercare l'assalto.

È stata una gara equilibrata. Con lo Spezia meglio nel primo tempo che con Maggiore è andato vicino al vantaggio. Poi nella ripresa l'entrata in campo di Luis Alberto ha dato alla squadra di Inzaghi quella qualità che mancava. È stato Correa, dopo una buona azione, a servire sulla corsa Lazzari che ha trovato lo spiraglio giusto. Poi è arrivato il  pari, meraviglioso, dell'ex Roma Verde: appena entrato in campo s'è inventato una rovesciata che ha fulminato Reina. Nel finale il tocco di mano di Marchizza ha mandato Caicedo dal dischetto. Zoet spiazzato e tre punti e pesantissimi per Inzaghi. 

LA CRONACA

53'st Finisce. La Lazio vince 2-1. 

52'st Espulso Correa per doppia ammonizione. Lazio in 9.

51'st Partita che non si chiude dopo il parapiglia. 

50'st Agudelo entra duro su Lazzari. Poi si accende il parapiglia. Con Lazzari che si becca il cartellino rosso per la reazione al fallo. Momento incandescente. 

50'st A terra Caicedo, che rimane a terra. Ultimo minuto. 

48'st Rimane a terra Luis Alberto. Il problema alla caviglia mette paura a Inzaghi. Si rialza fortunatamente lo spagnolo. 

47'st Non molla lo Spezia, che cerca la soluzione offensiva. Ma adesso la Lazio è tutta chiusa dietro. Non vuole concedere spazi la squadra di Inzaghi. Che si affida a Caicedo per tenere alto il pallone. 

45'st Ci saranno 5 minuti di recupero. 

43'st GOL LAZIO: Dal dischetto, Caicedo, non sbaglia. Lazio di nuovo avanti. Rigore pesantissimo. 

43'st Rigore per la Lazio. Braccio largo di Marchizza. 

42'st Giua al Var, c'è stato un tocco di mano in area di rigore. 

Conclusione di Fares, deviata da Zoet in angolo. Era una buona occasione per la squadra di Inzaghi. 

40'st Fallo di Acerbi, ma è bravo Nzola a mettersi con il colpo a proteggere il pallone e far salire la propria squadra. 

37'st Grande partita di Gyasi, anche in fase difensiva. Va a chiudere l'attaccante sull'ennesima incursione di Lazzari a destra. 

35'st La partita dopo il pari ligure è di nuovo cambiata. Lo Spezia ha ritrovato quella serenità che per un po' è mancata. Adesso la Lazio però spinge. 

33'st Gyasi sfonda a sinistra, Acerbi intercetta in scivolata, forse con il braccio. 

32'st La scelta conservativa di Inzaghi ha dato immediatamente l'esito opposto. Appena il tecnico ha inserito Akpa Akpro per Milinkovic, cercando soprattutto un po' di consentimento, lo Spezia è tornato in partita con una rete davvero meravigliosa. Una delle più belle di tutto il campionato. 

30'st Giallo per Correa, che stende Chabot. 

27'st GOL SPEZIA: Meraviglioso gol di Verde, ex Roma, appena entrato in campo. Servito da Gyasi, e appena entrato in campo, l'esterno s'inventa una rovesciata incredibile che bacia la traversa prima di battere Reina. Gol incredibile

26'st Cambi per entrambi i tecnici. Dentro Verde Agudelo e Nzola da una parte, mentre Inzaghi toglie immobile e Milinkovic per Akpa Akpro e Caicedo. 

22'st Non riesce la Lazio ad attaccare con qualità. Adesso gli spazi sono enormi in mezzo al campo. E la squadra di Inzaghi potrebbe riuscire, con un po' di attenzione, a portarsi sul doppio vantaggio. È sceso fisicamente lo Spezia.  Che ha subito anche mentalmente la rete di Lazzari. 

21'st Dentro Agoume e Marchizza per Italiano. Fuori Maggiore e Bastoni. 

20'st Fuorigioco di Lazzari, che di nuovo si era trovato con il pallone tra i piedi con Zoet fuori dai pali. 

17'st Altra occasione per Lazzari, che sbaglia la scelta - forse voleva crossare - mentre Zoet è fuori dalla porta. Grande opportunità per mettere in cassaforte il risultato.

15'st Anche l'entrata in campo di Luis Alberto sta facendo la differenza. Il centrocampista ha dato qualità alla formazione bianconceleste. Scelta giusta quella di Inzaghi al momento che ha deciso di rischiarlo. 

13'st Lazio che ha sicuramente giovato del gol del vantaggio. Adesso è sciolta la squadra di Inzaghi. 

11'st GOL LAZIO: Lazzari, forse il migliore in campo, sblocca la partita. Servito in profondità da Correa, l'esterno arriva dentro l'area e anticipa l'uscita di Zoet. Lazio avanti. 

8'st Inzaghi decide di rischiare Luis Alberto, non al meglio, che entra al posto di Pereira. Fuori anche Lulic, dentro Fares. 

6'st Ci prova Immobile, che indovina il movimento. Servito da Acerbi, dal limite, cerca ma non trova la porta. 

4'st Lazzari è steso da Bastoni. La Lazio batte velocemente e libera Correa esternamente. Conclusione del Tucu, respinta da Zoet. 

3'st Intensifica il riscaldamento Luis Alberto

2'st Sulla stessa falsariga del primo tempo, lo Spezia cerca ancora la pressione alta per togliere lo spazio a Leiva in mezzo al campo. 

1'st Iniziata la ripresa all'Olimpico. 

Si scalda Luis Alberto, che potrebbe essere la carta di Inzaghi in questo secondo tempo. Nonostante la botta alla caviglia in settimana, lo spagnolo sembra in grado di poter dare il proprio apporto. 

Bene lo Spezia. Meno la Lazio. Anche se è di Correa l'occasione migliore nella prima parte di gara. Il Tucu, tutto solo davanti a Zoet, sbaglia da ottima posizione. Risponde la formazione di Italiano. Prima con Gyasi, poi con Maggiore, che di testa fa venire i brividi a Reina. 

46'pt Finisce il primo tempo. Al momento è parità. 

45'pt Riprende il gioco. E ci sarà 1 minuto di recupero. 

43'pt Gioco fermo. Leo Sena a terra per un colpo subito da Correa. Involontario. 

42'pt Maggiore di testa fa venire i brividi a Reina. Inserimento centrale del centrocampista sul cross proveniente dalla sinistra, e pallone che si perde ad un soffio dal palo. Grande occasione per i liguri. 

40'pt Rischia Pereira, che di nuovo abbatte Leo Sena. La sensazione è che Inzaghi, alla fine del primo tempo, lo leverà dal campo. 

37'pt Non trovando gli spazi, la Lazio cerca di forzare la giocata. Ma sbaglia Acerbi, troppo lungo il suo tentativo di servire l'inserimento di Milinkovic. 

36'pt Numero di Pereira, che ne salta due nello stretto e poi arriva sul fondo. Mette in mezzo il centrocampista, Ricci però riesce a leggere il pallone messo dietro. 

35'pt Sugli svilupp di un corner, la palla arriva a Farias al limite: l'attaccante ex Cagliari tenta la conclusione, rimpallatoa dalla difesa della Lazio. 

33'pt Fallo aereo di Acerbi, che si lamenta della chiamata di Guia.

31'pt Il giallo se lo prende adesso Pereira, per un'altra entrata decisa su Leo Sena. 

30'pt Fuorigioco di Immobile, fischiato dopo aver visto che l'attaccante della Lazio ha sbagliato l'ultima scelta davanti a Zoet. 

29'pt Gli uomini di Italiano rimangono molto concentrati, cercando di pungere soprattutto con la qualità dei tre davanti. Farias e Piccoli confezionano per l'inserimento di Gyasi, che in spaccata manda fuori. Era in fuorigioco l'attaccante. 

27'pt Rischia il giallo Pereira, sul tocco in ritardo su Maggiore. Guia non è dello stesso avviso. 

25'pt Immobile si libera in area grazie al pallone di Milinkovic. Non calcia l'attaccante della Lazio, e Bastoni riesce ad intervenire. 

24'pt In tutto questo, la manovra della Lazio al momento è assai lenta. E la squadra ligure riesce a compattarsi nella propria metà campo quando non è pronta all'uscita alta. 

21'pt Pescato in fuorigioco Immobile, che aveva attaccato lo spazio alle spalle della difesa dello Spezia. Altissima la retroguardia di Italiano, che rimane sulla linea di metà campo. 

19'pt Giallo per Chabot, che ferma in maniera decisa Correa. 

18'pt Punizione per la Lazio, e Milinkovic stacca in anticipo. Pallone di poco a lato, ma Zoet sembrava in traiettoria. 

17'pt Ancora Spezia. Questa volta con Gyasi: sinistro dal limite ad incrociare, Reina respinge. 

16'pt Fallo di mano di Radu, che blocca una possibile ripartenza dello Spezia. 

13'pt Pericoloso anche lo Spezia: profondità per Piccoli che calcia da posizione defilata. Reina in angolo. 

12'pt Come visto proprio all'inizio della partita, la squadra di Italiano non vuole concedere spazi alla manovra biancoceleste. Pressing alto, e attacco della seconda palla. Al momento tattica vincente. 

10'pt Problemi al costato per Leiva, dopo un contrasto con Piccoli. Rimane a terra il centrocampista della Lazio. Che poi si rialza acciaccato. 

9'pt Occasione enorme per la Lazio, che capita sui piedi di Correa. Servito centralmente da Immobile, da dentro l'area, spara altissimo davanti a Zoet. 

7'pt Lancio in profondità di Leiva per Lazzari, anticipato da Zoet, molto attento nell'uscita bassa. 

6'pt Primo angolo della partita per lo Spazia. Svetta Maggiore, ma non preoccupa Reina. Fuori. 

5'pt La squadra di Italiano pressa alta. Non vuole concedere spazi alla Lazio. Che però è brava con la qualità di Milinkovic di uscire dalla prima pressione. 

2'pt Buoni ritmi in avvio. Spezia subito propositivo in fase di possesso palla. 

1'pt Iniziata la partita. 

È il momento del minuto di raccoglimento per Guerini. La sua foto con lo stemma della Lazio appare nei maxischemi dell'Olimpico. 

Entrano le squadre. Tra poco Lazio-Spezia. I biancocelesti sono con il lutto al braccio. 

La Lazio, come preannunciato, è scesa in campo per il riscaldamento, con una maglia in ricordo di Guerini

Vittoria contro lo Spezia e poi firma sul rinnovo del contratto. Così nella mente di Simone Inzaghi dovrebbero essere le prossime ore e i prossimi giorni. La sua Lazio, contro la formazione di Italiano, cerca punti pesanti per cullare ancora il sogno Champions League. Poi, sarà tempo del prolungamento del matrimonio con Lotito, come lo stesso trainer biancoceleste ha annunciato ieri in conferenza stampa. Senza Luis Alberto, infortunato (che comunque è in panchina), le scelte sono fatte. Ma, oltre al campo, la Lazio è alla ricerca di una vittoria da dedicare a Daniel Guerini. Oggi verrà ricordato con il lutto al braccio e un minuto di silenzio prima della partita. In campo nel riscaldamento i biancocelesti avranno una maglia con la sua foto. Il dolore è ancora vivo. 

FORMAZIONI UFFICIALI

LAZIO (3-5-2): Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Pereira, Lulic; Immobile, Correa. All.: Inzaghi.

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Ferrer, Erlic, Chabot, Bastoni; Leo Sena, Ricci, Pobega; Gyasi, Piccoli, Farias. All.: Italiano.

ARBITRO: Giua. 


Ultimo aggiornamento: Sabato 3 Aprile 2021, 18:09

© RIPRODUZIONE RISERVATA