Lazio: Sarri recupera Pedro e prova Felipe Anderson falso nove in attesa del rientro di Immobile
di Valerio Marcangeli

Lazio: Sarri recupera Pedro e prova Felipe Anderson falso nove in attesa del rientro di Immobile

Continuano i sorrisi per Sarri a Formello. Dopo le ventate di ottimismo per i possibili recuperi di Pedro e Immobile arrivano anche i fatti. Tra i due, il primo a vedersi nel pomeriggio di oggi è stato l’esterno canario. Dopo un mese di assenza per la riacutizzazione di un dolore pregresso al polpaccio della gamba destra, il classe ’87 è stato riabbracciato da tutto il gruppo. Rientro importante per il Comandante in vista di un big match come quello contro la Juventus in cui la sua Lazio vorrà già chiudere il discorso qualificazione in Europa League. Difficilmente Pedro si vedrà in campo dal 1’, ma sarà comunque una garanzia da subentrante. Gli manca solo il via libera per effettuare i contrasti, ma tutte le strade portano a una sua convocazione.

Lazio, con Pedro in gruppo manca solo il recupero di Immobile

Anche oggi sotto il gran sole di Formello la Lazio si è ritrovata dalle 15:30 sul campo centrale. Nulla può scalfire la preparazione meticolosa al match di mister Sarri, concentrato sullo sgambetto da ex allo Stadium. Col ritorno di Pedro, ora manca un solo tassello al tecnico, anche se si tratta del più importante. L’unico ai box al momento resta infatti Immobile. Secondo i piani oggi il bomber biancoceleste sarebbe stato ulteriormente valutato per un’eventuale presenza in gruppo nella giornata di domani. Sarà fondamentale recuperare il capitano al centro dell’attacco, ma nel frattempo Sarri ha provato Felipe Anderson da falso nueve come piano b. Per sostituire il numero 17 anche oggi è stato aggregato il giovane Crespi dalla Primavera. Da domani si entrerà nel vivo delle prove tattiche, mentre oggi a fine seduta il baby Romero è rimasto in campo per svolgere delle ripetizioni col piede debole (il destro).


Ultimo aggiornamento: Venerdì 13 Maggio 2022, 20:45

© RIPRODUZIONE RISERVATA