La Lazio stende la Samp in meno di un tempo. Immobile super, Strakosha torna grande
di Enrico Sarzanini

La Lazio stende la Samp in meno di un tempo. Immobile super, Strakosha torna grande

La Lazio riparte a Marassi contro la Sampdoria: i biancocelesti si impongono con un netto 3-1 e agganciano la Roma in classifica. Primo tempo dominato dai biancocelesti che al 17' sono già avanti 2-0 grazie ai gol di Milinkovic e Immobile che prima del riposo chiude di fatto il match con la doppietta personale che vale la testa provvisoria della classifica cannonieri in comproprietà con Vlahovic. Nella ripersa, out Immobile a scopo precauzionale per una botta al ginocchio destro all'altezza del collaterale che però, fa sapere lo staff medico biancoceleste, non desta preoccupazione, entra Muriqi e la Lazio arretra troppo il baricentro dando la possibilità ai doriani ci uscire dal letargo del primo tempo. Per fortuna di Sarri c'è Strakosha, per la prima volta preferito dal tecnico a Reina in campionato, a chiudere la porta a chiave. Il resto lo ha fatto Milinkovic che, espulso (doppio giallo) al 22' per proteste contro la dubbia decisione dell'arbitro Fabbri che non gli aveva fischiato un netto fallo, ha lasciato i compagni in dieci. Resta una vittoria importantissima anche perché lontano dallo stadio Olimpico mancava dalla prima giornata a Empoli (21 agosto).
Il tecnico Sarri è confortato dalla prestazione: Eravamo più stanchi rispetto a loro anche perché avevamo meno ore di riposo. Dopo l'espulsione siamo calati ma i primi venti minuti del secondo li abbiamo giocate bene , il problema è che a tratti giochiamo come dei bambini in campo e perdiamo ordine. Così sul rosso a Milinkovic: Il giocatore ha solo detto all'arbitro che nell'azione precedente non ha visto un c... e aveva ragione. Poi spiega i tanti cambi rispetto alla gara contro l'Udinese: Luis Alberto veniva da una lunga serie di gare e aveva bisogno di riposare. Basic? Un baluardo della Lazio.
Dopo 16 giornate la Lazio è ora settima con 25 punti e ha raggiunto la Roma, di nuovo in zona Europa League.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 6 Dicembre 2021, 08:26

© RIPRODUZIONE RISERVATA