Lazio-Roma, il 'gestaccio' di Zaniolo al vaglio del giudice sportivo

Le immagini messe a referto dagli ispettori della Procura Figc, su un'eventuale squalifica deciderà la giustizia sportiva

Video

Un 'gestaccio' che non è passato inosservato, neanche agli ufficiali della Procura Figc. Lo sfogo di Nicolò Zaniolo, con il gesto volgare rivolto ai tifosi della Lazio che lo stavano fischiando e insultando all'uscita dal campo, è finito nel referto di gara e sarà quindi valutato dal giudice sportivo, che potrebbe squalificare il talento giallorosso.

 

Leggi anche > Lazio-Roma, furia Mourinho e lite col delegato della Lega: «Non posso parlare con i giornalisti?»

 

La reazione del numero 22 della Roma è stata già vista e messa a referto dagli ispettori della procura federale. A decidere sull'episodio sarà dunque il giudice sportivo della serie A.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 27 Settembre 2021, 16:56

© RIPRODUZIONE RISERVATA