Lazio, Milinkovic già pronto: in campo dall'inizio domenica con l'Udinese
di Enrico Sarzanini

Lazio, Milinkovic già pronto: in campo dall'inizio domenica con l'Udinese

Milinkovic è tornato e scalda i motori in vista della gara contro l'Udinese in programma domenica allo stadio Olimpico. Sorride il tecnico della Lazio che adesso si può mettere alle spalle le settimane di emergenza e si può godere una sana abbondanza. Il centrocampista, che era risultato positivo al Covid-19 con la nazionale serba, ha fatto rientro ieri a Roma per le visite di idoneità, oggi si è allenato con i compagni e domenica contro l'Udinese scenderà in campo dall'inizio. Ed il tecnico ha recuperato un'altra pedina fondamentale del centrocampo: Gonzalo Escalante. Out dalla gara contro il Bologna per uno stiramento, potrà rientrare nella lista dei convocati. Niente da fare invece per Muriqi il cui calario sembra non avere fine: nei pochi minuti giocati contro lo Zenit si è stirato e ne avrà per due settimane. Continua il recupero di Lulic che però verrà reinserito nella lista della Serie A solo quando sarà al 100%: il giocatore ha recuperato dall'infortunio ma non ha ancora raggiunto la forma  fisica ideale. Lazzari intanto lancia la sfida alle grandi dalla radio ufficiale biancoceleste: “Quest'anno non c'è una vera favorita per il campionato, quindi sarà aperto fino alla fine. Noi faremo di tutto per trovarci lì fino all'ultimo. Così sulla Champions League: “E' il punto d'arrivo per chiunque gioca a calcio, per me è stata un qualcosa di unico. Ogni tanto ripenso da dove sono partito e mi emoziono”. Poi il opensiero a Maradona: “Ha cambiato il calcio, è una leggenda vera e propria. Parliamo di una perdita molto grave, giusto che ci siano questi tre giorni di lutto e il minuto di silenzio sui campi. Dispiace a tutto il mondo”.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 26 Novembre 2020, 21:44

© RIPRODUZIONE RISERVATA