La strana vigilia della Lazio tra incertezze e allenamenti
di Daniele Magliocchetti

La strana vigilia della Lazio tra incertezze e allenamenti

Vigilia strana e confusa. Immobile e compagni scendono in campo nel pomeriggio come se tutto fosse normale, come se si dovesse giocare, ma qualcosa non gira come al solito. Un po’ la batosta di Bologna che si fa ancora sentire, ma è soprattutto l’incertezza di disputare o meno la partita col Torino, anche perché da casa granata le notizie che arrivano sono poche e incomplete. La sensazione che non si giochi è forte anche sul terreno di gioco. A fine seduta, tutti a casa come di solito avviene quando la partita è all’Olimpico con l’appuntamento rinviato a questa mattina. Poi in serata, la conferma: niente partita, si va direttamente a Torino venerdì per giocare con la Juve sabato. Una partita che dovrà dare delle risposte serie e importanti. Un crocevia bello e buono. Di quelli che non si possono sbagliare e avere giorni in più di riposo per una partita delicata come quella con i bianconeri può essere un vantaggio. 
LAZZARI A RISCHIO
Da verificare, a questo punto, le condizioni di Lazzari. L’esterno oggi farà dei controlli per l’infortunio riportato alla fine del primo tempo di Bologna. Un po’ di tensione non manca, la paura di perdere un giocatore così importante c’è, eccome. La buona notizia arriva da Radu che ieri si è rivisto in campo, lavorando in maniera differenziata: corsa blanda ma intensa. Difficile che il romeno possa essere già a disposizione per la trasferta torinese, ma conoscendo il giocatore potrebbe anche provarci. 
REBUS FIRMA
In tutto questo c’è la situazione legata al rinnovo di Inzaghi. Una formalità fino a qualche settimana fa. Da Formello insistono nel dire che non ci sono problemi, ma la realtà è quella davanti a tutti, ovvero incertezza e silenzio totale sull’argomento. In questa situazione, e da Napoli non ne fanno un mistero anzi, sta provando ad inserirsi il patron del Napoli De Laurentiis. Che sia il classico gioco delle parti può anche essere, la verità è che i tifosi vorrebbero chiarezza e la sicurezza che Inzaghi resti alla Lazio. 

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 2 Marzo 2021, 07:30

© RIPRODUZIONE RISERVATA