Lazio, no Ciro no party: senza Immobile è un attacco disarmante
di Enrico Sarzanini

Lazio, no Ciro no party: senza Immobile è un attacco disarmante

La Lazio non può fare a meno di Ciro Immobile. Bologna è solo la conferma di un assioma che negli anni è diventata una preoccupante costante.
Lo dicono i numeri perché senza l'attaccante in campo la squadra non sa vincere: 26 le gare in cui Ciro è mancato, per ben 12 volte i biancocelesti sono usciti sconfitti. Una sentenza, inappellabile, figlia anche delle alternative che latitano: delle 15 reti messe a segno in questa stagione 6 sono dell'attaccante partenopeo, al momento in cima alla classifica dei cannonieri a braccetto con Dzeko, dietro a lui c'è praticamente il vuoto: gli altri gol portano la Firma di Anderson (2) e Pedro (1) con l'alternativa Muriqi che ancora latita.
Era andata leggermente meglio un anno fa a Simone Inzaghi che aveva trovato in Caicedo (9 gol) l'uomo della provvidenza e in Correa (8) la spalla ideale per Ciro, il resto lo avevano fatto la buona vena di Luis Alberto (9) e Milinkovic (8).
Immobile al momento è fermo per infortunio, Sarri spera di riaverlo alla ripresa nel big match contro l'Inter. La lesione di basso grado alla coscia destra rimediata in Europa dovrebbe guarire in dieci giorni, l'attaccante ce la sta mettendo tutta per farsi trovare pronto e nonostante i due giorni di riposo concessi da Sarri ieri si è allenato in palestra per svolgere esercizi sulla forza.
Intanto il patron Lotito non ha affatto gradito la sconfitta a Bologna e alla ripresa si aspetta una risposta da parte della squadra alla brutta prestazione, non è escluso che prima del match contro l'ex Inzaghi vada a Formello per scuotere la squadra in vista di un match al quale tiene tantissimo.
SCONTRO SARRI-LEGA - Prosegue la lite a distanza Sarri-Lega, il presidente Dal Pino attacca: «In Premier ha dovuto giocare più di una volta partite con meno di 60 ore di distanza l'una dall'altra, qui ne aveva 61. Noi siamo abituati alle pressioni, non ci piace la maleducazione».
riproduzione riservata ®


Ultimo aggiornamento: Martedì 5 Ottobre 2021, 11:11

© RIPRODUZIONE RISERVATA