Lazio, giallo covid: Immobile, Luis Alberto, Lazzari e Anderson non partono. E i bookie cancellano la partita col Bruges
di Enrico Sarzanini

Lazio, giallo covid: Immobile, Luis Alberto, Lazzari e Anderson non partono. E i bookie cancellano la partita col Bruges

L'allarme è scattato questa mattina nel corso della rifinitura a Formello. La Lazio è in emergenza totale in vista della trasferta di Champions League contro il Bruges in programma domani sera: stamani al centro sportivo oltre ai due lungodegenti Escalante e Lulic e all'infortunato Escalante mancavano anche Immobile, Luis Alberto, Lazzari, Djavan Anderson e Andreas Pereira che si vanno ad aggiungere a Strakosha, Armini, Cataldi, Leiva e Luiz Felipe, alle prese con la febbre una situazione che, in tempi di emergenza Covid, ha fatto subito scattare subito l'allarme. Situazioni tutte da riverificare, in attesa dei risultati dei tamponi di ieri disposti dalla Uefa a 48 ore dal match.

 

 

La Lazio al momento non ha fatto nessuna comunicazione ufficiale, balza all'occhio che diverse società di scommesse hanno deciso di cancellare la possibilità di puntare su questo match, in attesa che vengano appunto date comunicazioni ufficiali. Al momento in Belgio Inzaghi si potrebbe potrebbe con Reina tra i pali, davanti a lui Patric, Hoedt e Acerbi. Marusic e Fares gli esterni, in mezzo Akpa Akpro, Parolo e Milinkovic con Correa e Caicedo in attacco.

Immobile, Luis Alberto, Lazzari e Anderson non sono partiti per il Belgio, dove domani sera la Lazio gioca una partita di Champions contro il Bruges. I quattro sono stati esclusi dalla lista dei convocati. Insieme ad Andreas Pereira, i quattro erano nel gruppo squadra che ieri si è sottoposto ai tamponi disposti dall'Uefa a 48 ore dalla gara.


Ultimo aggiornamento: Martedì 27 Ottobre 2020, 16:39

© RIPRODUZIONE RISERVATA