Lazio-Bologna 2-1, le pagelle: Provedel fa dimenticare subito Maximiano. Lazzari domina sulla fascia. Romagnoli già leader

Lazio-Bologna 2-1, le pagelle: Provedel fa dimenticare subito Maximiano. Lazzari domina sulla fascia. Romagnoli già leader

di Enrico Sarzanini

La Lazio ha battuto il Bologna 2-1 (0-1) in una partita della giornata del campionato di calcio di Serie A giocata allo stadio Olimpico di Roma. I gol: nel primo tempo al 38' Arnautovic per il Bologna (rigore); nel secondo tempo al 23' autorete De Silvestri, 34' Immobile

Maximiano 4
Esordio da dimenticare per il nuovo portiere che dopo appena 5' nel tentativo di anticipare Arnautovic prende pallone con le mani fuori dall'area: Massimi è andato al Var e lo ha espulso.


Lazzari 7
Protagonista assoluto riparte da dove aveva lasciato prendendo possesso della fascia destra che domina per tutta la gara. Costringe Soumaro ad un fallo che gli costa il rosso e De Silvestri all'autogol che riapre la gara. (37' st Hysaj, sv).


Patric 6
Prestazione pulita e senza sporcature, quando c'è da protestare con l'arbitro o difendere qualche compagno è sempre il primo a presentarsi. 


Romagnoli 6
Esordio con la maglia della Lazio gioca con una tranquillità sbalorditiva, conferma di poter diventare ben presto il leader di questa squadra. 

 
Marusic 6
Costretto a ripiegare  dopo l'espulsione di Maximiano gioca una gara comunque molto attenta ma soprattutto al servizio dei compagni.


Milinkovic 6,5
Come aveva già spiegato Sarri in una recente intervista rispetto ai compagni impiega più tempo a trovare la giusta forma: primo tempo di alti e bassi me è un cioccolatino la palla per il 2-1 di Immobile. (37' Vecino, sv).


Cataldi 6
Preferito a Marcos Antonio resta un ibrido anche se questa volta a complicargli la vita c'è il rosso a Maximiano che lo costringe ad un lavoro prettamente di copertura. (20' st Luis Alberto 6,5: bravo a dare il la all'azione che porta in vantaggio la Lazio).


Basic 6
Era partito con le migliori intenzioni sfiorando anche il gol ma il rosso a Maximiano lo ha subito tagliato fuori dai giochi. (7' pt Provedel 6,5: bravo a dire no a Sansone a botta sicura, regala grande sicurezza a tutto il reparto. Reattivo nel finale su Barrow).


Felipe Anderson 6,5
Parte subito bene, dentro la gara e con un paio di accelerazioni che mettono in difficoltà il Bologna. Cala leggermente nella ripresa ma partecipa attivamente a tutti i duelli. (37' st Cancellieri, sv).


Immobile 7
Inesauribile e generoso corre dall'inizio alla fine ma soprattutto è il più reattivo anche quando la Lazio va in difficoltà non molla di un centimetro e regala alla Lazio la vittoria con la soli


Zaccagni 5,5
Parte a rilento poi ci si mette anche il rosso a Provedel che lo costringe ad arretrare a centrocampo. Spesso in affanno sul finire del primo tempo commette il fallo da rigore su sansone che porta in vantaggio il Bologna.


Sarri 6,5
Il rosso in avvio a Maximiano scombina i suoi piani ma lui, con coraggio, mantiene una Lazio a trazione anteriore e ribalta una gara a tratti dominata.


Ultimo aggiornamento: Domenica 14 Agosto 2022, 20:56

© RIPRODUZIONE RISERVATA