Juventus-Salernitana 2-2: annullato dal var gol di Milik al 94'

Juventus-Salernitana 2-2: annullato dal var gol di Milik al 94'

Juventus-Salernitana 2-2 (0-2) nel posticipo della 6/a giornata del campionato di serie A.

Con un finale di partita da brividi la Juventus raddrizza una partita che l'ha vista sotto nel punteggio per tutto l'incontro. Finisce 2-2 un match tiratissimo, ben giocato dalla Salernitana e che i bianconeri hanno rischiato di vincere all'ultimo secondo. Parte bene la Salernitana, che al 18' è già in vantaggio: grande azione di Mazzocchi che scende sul fondo e da sinistra effettua un cross teso che Candreva insacca da due passi. All'ultimo respiro del primo tempo rigore per gli ospiti per un fallo di mano di Bremer, si incarica della battuta Piatek che spiazza Perin e raddoppia. Si va al riposo sullo 0-2.

A inizio ripresa (51') la Juventus accorcia le distanze: Kostic si invola sulla sinistra e sul suo cross Bremer schiaccia di testa per l'1-2. Nel secondo tempo pressione Juve ma la Salernitana tiene botta con una buona organizzazione difensiva e punta di tanto in tanto la porta di Perin, come al 79' con Boulaye Dia che costringe l'estremo difensore bianconero alla parata a terra. All'89' Juve vicina al pareggio con Milik che sfiora la traversa. Al 91' Alex Sandro cade in area, l'arbitro assegna il rigore. Si incarica della battuta Bonucci, Sepe si allunga e para ma il difensore della Nazionale si avventa sulla palla e ribadisce in rete per il pareggio.

La Juve ci crede, Fagioli al 94' costringe Sepe in angolo. Sul corner interviene Milik che di testa insacca. Sembra un incredibile 3-2 finale ma il gol viene annullato per un fuorigioco di Bonucci. Finisce 2-2 tra polemici capannelli in campo (espulsi Cuadrado e Fazio), la Salernitana strappa un punto in una trasferta giocata a viso aperto.

Juventus-Salernitana 2-2 (0-2)

Juventus (4-3-3): Perin; Cuadrado, Bonucci, Bremer, De Sciglio (17' st Alex Sandro); McKennie (40' st Soulé), Paredes, Miretti (17' st Fagioli); Kean (1' st Milik), Vlahovic, Kostic (33' st Danilo) (23 Pinsoglio, 41 Garofani, 15 Gatti, 24 Rugani, 43 Iling-Junior). All. Allegri.

Salernitana (3-5-2): Sepe; Bronn, Daniliuc, Fazio; Candreva, Coulibaly, Maggiore (36' st Kastanos), Vilhena (55' st Sambia), Mazzocchi; Dia (36' st Bonazzoli), Piatek (16' st Botheim, 55' st Gyomber) (1 Fiorillo, 71 De Matteis, 3 Bradaric, 14 Valencia, 28 Capezzi, 35 Motoc, 39 Iervolino, 98 Pirola). All. Nicola.

Arbitro: Marcenaro di Genova.

Reti: nel pt 18' Candreva, 50' rig. Piatek; nel st 6' Bremer, 48' Bonucci.

Angoli: 8-2 per la Juventus. Recupero: 3' e 4' Ammoniti: Paredes, Kean, Maggiore, Bremer, Fazio, Piatek, Sepe, Milik. Espulsi: nel st 50' Milik per doppia ammonizione, 53' Fazio e Cuadrado per comportamento non regolamentare, 53' dalla panchina Allegri per proteste. Spettatori: 35.097 per un incasso lordo di 2.010.987,00 euro. Note: al 48' st Sepe para un rigore a Bonucci.


Ultimo aggiornamento: Domenica 11 Settembre 2022, 22:59

© RIPRODUZIONE RISERVATA