Juventus, al via il valzer degli scambi con il Psg
di Marco Zorzo

Juventus, al via il valzer degli scambi con il Psg

Linea caldissima Torino-Parigi. Con scambi decisamente pesanti, la prossima estate. A cominciare da quel Mauro Icardi che la Juve si è messa in testa. Il Psg quasi certamente lo riscatterà dall’Inter, per poi girarlo alla Signora. Con valutazione 70 milioni (più o meno). Nella lista dei possibili parigini ci sono giocatori molti graditi al Psg, a cominciare da Pjanic, ormai il suo feling con Murizio Sarri è ai minimi storici, tanto che Bentancur gli ha soffiato il posto da titolare, prima del lungo stop forzato della serie A. Non solo Miralem. Piace pure Dybala, ma Paulo verrà quasi certamente blindato da Paratici, con rinnovo del contratto. Più facile la partenza di De Sciglio, che poteva già avvenire due mesi fa e saltata quasi all’ultimo. 
Il Psg ha due giocatori in scadenza che piacciono alla Juve: Kurzawa e Meunier. C’è pure Douglas Costa in lista. Il brasialiano, che dovrebbe rientrare tra il 15 e il 20 di aprile (fa sapere), tra l’altro, è favorevole al taglio degli stipendi visto lo stop lunghissimo: «Giusto sia così. Sapevamo di questa difficoltà del club. Ora come ora, è il minimo che si possa fare. Una scelta praticamente inevitabile, direi». Douglas: bene, bravo, bis.
Ultimo aggiornamento: Domenica 29 Marzo 2020, 19:47

© RIPRODUZIONE RISERVATA