Juventus-Lazio 3-1, le pagelle Lazio: Casale da dimenticare. Luis Alberto unica luce

Juventus-Lazio 3-1, le pagelle Lazio: Casale da dimenticare. Luis Alberto unica luce

di Enrico Sarzanini

PROVEDEL 5,5

Nel primo tempo dice no a Kostic con un colpo di reni, in avvio di ripresa in un minuto compie due autentici miracoli entrambi su Rabiot che quasi non crede ai suoi occhi. Ha qualche responsabilità sulla rete di Chiesa.

MARUSIC 5

Avvio aggressivo della Juve e lui si piazza dietro a respingere gli attacchi bianconeri ma si deve subito arrendere a Chiesa al quale sul raddoppio lascia troppo spazio di manovra. Nella ripresa pasticcia con Casale sul 3-1 di Vlahovic

CASALE 4,5

Parte lento e impacciato, appena Vlahovic affonda lo brucia e porta subito avanti i bianconeri. Nella ripresa sul 3-1 prima tiene in gioco il serbo poi pasticcia e si fa bucare.

ROMAGNOLI 5

Una giornata dal incubo per il centrale che prova a metterci qualche toppa ma quando la Juventus decide di premere sull'acceleratore anche lui perde la sua proverbiale lucidità.

HYSAJ 5

Dalla sua parte c'è un'autentica prateria ed è per questo che Allegri chiede alla squadra di insistere da quella parte dove si passa davvero con troppa facilità. (1' st Pellegrini

KAMADA 6

Sfiora il pareggio con un tiro al volo ma c'è Szczesny a dire di no, soffre e lotta in mezzo al campo ma è difficile trovare spazi tra le maglie bianconere, quando la Lazio si libera in avanti lui c'è sempre ed è proprio ' lui a rubare il pallone nell'azione del gol di Luis Alberto. (33' st Guendouzi 5,5: prova a dare la scossa e non molla me per la Lazio è una giornata no).

CATALDI 5

Un tempo a cercare di arginare l'irruenza della Juventus è sempre costretto o ad inseguire i giocatori della Juventus o a dare una mano in difesa ma non è stata certamente una delle sue migliori giornate.. (1' st Rovella 5,5: prova a dare vivacità alla manovra ma si cede che non è ancora nella giusta condizione fisica).

LUIS ALBERTO 6,5

Sbaglia pochissimo ma soprattutto è l'unico che riesce a restare lucido dal primo all'ultimo minuto ed è infatti lui a riaprila a mezz'ora dalla fine.

Qualche buono scambio con Immobile anche se l'attaccante non sempre ricambia i suoi inviti.

FELIPE ANDERSON 6

Primo tempo di alti e bassi nella ripresa affonda con più convinzione e crea qualche grattacapo alla difesa della Juventus che comunque oggi è in grande giornata. (27' st Pedro 5: entra ma non si fa mai vedere).

IMMOBILE 5

Sull'azione del vantaggio di Vlahovic perde un pallone che consente alla Juventus di ripartire e di trovare il gol, in avanti non riesce mai a trovare il guizzo giusto ma soprattutto non riesce mai ad impensierire Szczesny. (23' Castellanos 5,5: si fa subito vedere con una mezza sforbiciata).

ZACCAGNI 5

Primo tempo sul pezzo ma nella ripresa, con le scorie della nazionale nelle gambe, cala visibilemnte di rendimento fino a sparire miseramente dalla scena.

SARRI 5

Questa Lazio senza Milinkovic ha perso un po' in personalità ma soprattutto ha cambiato gioco-forza il suo modo di giocare. Con tre ìpunti in quattro gare da adesso è vietato sbagliare, un bel peso da portare avanti.


Ultimo aggiornamento: Sabato 16 Settembre 2023, 17:12

© RIPRODUZIONE RISERVATA