Juventus-Fiorentina 2-0, le pagelle: Bernardeschi ex al veleno, Perin c'è

Juventus-Fiorentina 2-0, le pagelle: Bernardeschi ex al veleno, Perin c'è

di Massimo Sarti

Juventus-Fiorentina 2-0, le pagelle della semifinale di ritorno di Coppa Italia

PERIN 7 Rischia ad inizio su un'uscita dove forse subisce anche fallo. Poi è sicuro su Cabral nel primo tempo e strepitoso su una carambola Quarta-De Ligt nella ripresa.

DE SCIGLIO 5,5 Qualche leggerezza di troppo. Su una, macroscopica, Cabral ha la possibilità di battere verso Perin. Ammonito, salterà la finale per squalifica. Meglio nella ripresa (34' st Cuadrado 6,5: discesa ed assist nel recupero per Danilo, come all'andata aveva propiziato l'autogol di Venuti).

BONUCCI 6 A parte un paio di occasioni, Cabral non fa paura.

DE LIGT 6,5 In chiusura è pressoché perfetto, in fase di impostazione meno. Ma cresce alla distanza.

ALEX SANDRO 6 Dalla sua parte ci sono Ikoné e Gonzalez che ne mitigano la spinta propulsiva. In copertura se la cava.

BERNARDESCHI 7 Tra gli ex viola tutti attendono Vlahovic, invece è il numero 20 (in scadenza) a segnare con un pregevole destro al volo. Certo, l'aiuto dello sciagurato Dragowski è decisivo (37' st Chiellini ng).

ZAKARIA 6 Impegnato in fase di copertura sino a quando, su assist di Vlahovic, fa tremare l'esterno del palo.

DANILO 6,5 Frangiflutti a centrocampo e bomber nel finale con il gol che chiude il match.

RABIOT 7 Da un suo recupero parte l'azione del gol di Bernardeschi. E non è il solo. Segna nel secondo tempo, ma il gol viene annullato dal Var per fuorigioco. Efficace e concreto. Il pubblico gradisce.

VLAHOVIC 6 È sempre lui l'uomo più atteso, impegna in avvio Dragowski, poi gioca molto per la squadra facendo tanto lavoro sporco. Vorrebbe sempre palla in profondità, ma questo non è possibile (37' st Kean ng).

MORATA 6 Dal suo destro parte il cross che porta al gol di Bernardeschi. Si sfianca in fase difensiva (21' st Dybala 6: un paio di buoni suggerimenti per i compagni).

ALLEGRI 6,5 La Juve soffre a tratti, ma vince con merito. Il livornese resta in corsa per vincere la propria quinta Coppa Italia.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Aprile 2022, 23:08

© RIPRODUZIONE RISERVATA