Cristiano Ronaldo: «Orgoglioso di contribuire a scrivere la storia di un club eccezionale»
di Alberto Mauro

Juventus, CR7: «Orgoglioso di contribuire a scrivere la storia di un club eccezionale»

La Juve riparte da Cristiano Ronaldo, primo giocatore nella storia del calcio a vincere il campionato in Inghilterra, Spagna e Italia, deciso a riportare la Champions a Torino l’anno prossimo. “Campioni d’Italia! Orgoglioso di contribuire a scrivere la storia di un club eccezionale - il suo messaggio celebrativo social -, che mi ha fortemente voluto e per il quale sono onorato di giocare. Sono felice. Siamo un gruppo forte e straordinario. Grande Juve, eccellente lavoro squadra”. Il primo di CR7 è stato l’ultimo di Barzagli, unico insieme a Chiellini a fare filotto: “Vincere lo Scudetto non è mai facile, farlo per 8 anni consecutivi è un qualcosa di epico” il suo post su Instagram. Ora ci sarà tempo e modo di sperimentare, valutare i giovani e iniziare a programmare la prossima stagione, molto probabilmente con Allegri ancora in panchina. Il presidente Agnelli ha espresso pubblicamente e privatamente allo stesso tecnico la volontà di continuare insieme a lui, Max al termine della stagione dovrà valutare motivazioni, prospettive e progettualità prima di sedersi al tavolo con la dirigenza e discutere l’eventuale rinnovo (è in scadenza 2020) con adeguamento. Al momento, anche per risultati ottenuti in campo e mancanza di valide alternative reciproche, il matrimonio Juve-Allegri sembra destinato a continuare.
Domenica 21 Aprile 2019, 20:28



© RIPRODUZIONE RISERVATA