Juventus-Cagliari, pagelle: Bernardeschi (7) trascina ed esce tra gli applausi, per Mazzarri (5) è una classifica senza vie di fuga

Juventus-Cagliari, pagelle: Bernardeschi (7) trascina ed esce tra gli applausi, per Mazzarri (5) è una classifica senza vie di fuga

di Alberto Mauro

PAGELLE JUVE

Szczesny 6,5 Graziato da Dalbert, gran riflessi su Joao Pedro

Cuadrado 5,5 Pennella cross e corner taglienti ma non segue il taglio di Dalbert e rischia grosso

Bonucci 6 Chiama a raccolta i suoi e si comporta da leader in campo

De Ligt 6 Pericoloso di testa, una sbavatura sul colpo di testa di Joao Pedro

Alex Sandro 5 Svagato, in affanno in entrambe le fasi

Bentancur 5,5 Al piccolo trotto, non corre rischi

Arthur 5,5 Buon giro palla, ma poco più. 

Rabiot 6 Entra bene in partita e fa il suo, anche di fisico

Bernardeschi 7 Il suo tiro innesca il vantaggio di Kean, ci riprova nella ripresa e trova il 2-0 con un sinistro perfetto

Morata 5,5 Si mette a disposizione di Kean, crea spazi ma non vede la porta

Kean 6 Un palo e un gol su rimpallo fortunoso, costretto ad abbandonare il campo per acciacchi

(37’ st Locatelli ng), (1’ st McKennie 6: Pimpante), (43’ st De Sciglio ng), (43’ st Kaio Jorge ng), (26’ st Kulusevski 6,5: Innesca l’azione del 2-0 con uno strappo prepotente)

Allegri 6,5 Seconda vittoria consecutiva, ma il quarto posto è ancora lontano. La Juve se lo giocherà in un gennaio di fuoco


PAGELLE CAGLIARI

Cragno 6 Spiazzato dalla deviazione vincente di Kean, freddato da Bernardeschi 

Zappa 5 Molla inspiegabilmente Kean in area nell’azione del vantaggio

Ceppitelli 5,5 Qualche scricchiolio ma regge l’urto

Carboni 5 Subito in affanno, prende un giallo che lo condiziona

Lykogiannis 5,5 Letture interessanti, buon passo

Bellanova 6 Troppo leggero su Kean nell’azione del palo, ma spaventa la Juve con una sgroppata sulla fascia e cross in mezzo solo da spingere in porta per Dalbert 

Grassi 6 Partita intensa, pochi errori e molti palloni recuperati

Deiola 5,5 Qualche pallone perso di troppo

Dalbert 5 Ha sui piedi un’occasione colossale per l’1-1 ma apre troppo il piattone e spara fuori da 3 metri

Pereiro 5 Impalpabile

Joao Pedro 6 Corre lotta e ha sulla testa l’occasione per l’1-1

(25’ st Oliva 5,5), (38’ st Keita ng), (18’ st Pavoletti 5,5)

Mazzarri 5 Fa quello che può con una rosa fiaccata dalle assenze e da una classifica disperata. Regge un tempo, ora rischia anche lui.


Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Dicembre 2021, 23:01

© RIPRODUZIONE RISERVATA