I tweet di Lapo Elkann, terremoto in casa Juve: «Non conto niente». Ma nel mirino c'è Allegri
di Niccolò Dainelli

I tweet di Lapo Elkann, terremoto in casa Juve: «Non conto niente». Ma nel mirino c'è Allegri

Lapo Elkann calca la mano. Stoccate social al tecnico bianconero che sanno di congedo a fine anno

Dopo Sarri e Pirlo il ritorno in panchina di Massimiliano Allegri ha fatto gioire milioni di tifosi della Juventus. Ma l'Allegri bis alla guida della squadra bianconera non ha sortito l'effetto desiderato. E i malumori aumentano tra i tifosi e non solo. Anche Lapo Elkann ha voluto palesare il suo malcontento dopo il pareggio, arrivato nel recupero, con il Bologna. Due Tweet al vetriolo contro il tecnico livornese che sanno di separazione a fine stagione

 

Leggi anche > Sofia Goggia, che gaffe: «Gay nello sci? Tra gli uomini no». Una battuta fa infuriare i social

 

 

«Stiamo poco allegri!!! Allegri», il tweet polemico di Lapo Elkann, che ha il sapore amaro del congedo a fine stagione. Una seconda avventura, la sua juventina, che rischia di finire proprio male. Dopo i cinque scudetti e le due finali di Champions della prima avventura sulla panchina bianconera, tutti si aspettavano che la Juventus tornasse ai fasti del passato (recentissimo). Ma così non è stato. E dopo l'eliminazione dalla Champions League per mano della «piccola» Villareal, ecco anche l'addio (quasi) definitivo al sogno scudetto. Il pareggio casalingo con il Bologna ha lasciato strascichi importanti. Adesso la Juventus invece di guardarsi avanti per cercare di ricucire il gap da Milan, Napoli e Inter deve stare attenta a quelle dietro e la dirigenza non sembra apprezzare. La Roma su tutte, la Lazio e la Fiorentina corrono veloci e la mancata qualificazione alla prossima Champions League sarebbe una mazzata difficile da digerire per qualsiasi tifoso juventino. 

 

 

Non contento Lapo Elkann ha rincarato la dose su Twitter: «PS: Gli uomini passano la Juve resta». Resta da capire se Lapo abbia espresso solo una sua opinione o se pure sia il riflesso del pensiero anche del cugino Andrea Agnelli.

 

 

Lo stesso Lapo, poi, è tornato a intervenire sul tema con un tweet sibillino: «"Lapo non conta niente". Da ieri alcuni giornalisti & friends(?) si affrettano a ripeterlo. Vi vedo un po' nervosi. Non perdete tempo con chi non conta nulla! :). Buona Pasqua e Forza Juve. Ps: gli uomini passano, la Juve resta».

 

Non sappiamo ancora se il pensiero di Lapo Elkann sia lo stesso della dirigenza juventina, ma resta il fatto che molti tifosi siano d'accordo con lui. Sempre più delusi dai risultati della squadra bianconera. Abituati a un dominio, in Italia, di nove anni consecutivi e adesso ai margini da qualsiasi competizione se non per la Coppa Italia, ultima ancora di speranza di una stagione dai toni davvero fallimentari. 

 

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 17 Aprile 2022, 19:40

© RIPRODUZIONE RISERVATA