Italia-Inghilterra, positivo Alberto Rimedio il telecronista Rai della Nazionale: allarme contagi, chiude Coverciano

Italia-Inghilterra, positivo Alberto Rimedio il telecronista Rai della Nazionale: allarme contagi, chiude Coverciano

Nella spedizione Rai di giornalisti e operatori inviati per seguire gli europei di calcio, a quanto si apprende, c'è un caso positivo al Covid-19 ritornato da Londra a Coverciano, sede del ritiro della Nazionale e base operativa della squadra della tv pubblica che segue Euro 2020.

 

Italia-Inghilterra, Alberto Rimedio positivo al Covid: ecco chi farà la telecronaca su Rai1

 

Altri 3 casi sospetti a Wembley (Londra), dove tra l'altro, domenica si svolgerà la finale fra Italia e Inghilterra, ma ancora nulla di certo. Proprio in questo momento sono in corso i tamponi molecolari per i soggetti interessati. E i risultati dovrebbero arrivare nel pomeriggio.

 

Tra i contagiati - si apprende - c'è anche Alberto Rimedio, telecronista Rai delle partite degli azzurri che dunque dovrà essere sostituito per la finale di domenica. Mentre la Federcalcio comunque ha messo in atto una procedura di sanificazione del Centro tecnico di Coverciano, pur essendo squadra, staff e dirigenti in una 'bolla'. La Rai ha attivato controlli attraverso tamponi molecolari per tutti i suoi inviati alla fase finale degli Europei.


Ultimo aggiornamento: Sabato 10 Luglio 2021, 13:13

© RIPRODUZIONE RISERVATA