Il ct Bertolini: «No alla riduzione del campo e del tempo di gioco»

Il ct Bertolini: «No alla riduzione del campo e del tempo di gioco»

«Riduzione del campo e del tempo di gioco per le donne? Se fosse così, ieri non avremmo vinto 2-1... C'è un fondo di verità, considerando che le ragazze hanno un 20-30 per cento di forza in meno rispetto agli uomini, ma a livello pratico credo sia molto difficile e quindi va bene così». Lo ha detto il ct della Nazionale femminile azzurra, Milena Bertolini, a Radio anch'io Sport su Rai Radio 1 rispondendo alla proposta di Evelina Christillin. »Credo che il livello di questo Mondiale si alzerà nelle altre fasi, ma già si vedono partite spettacolari«, ha proseguito Bertolini che sui compensi uguali per uomini e donne, ha aggiunto: «Non so quando ci arriveremo ma quella è la direzione che occorre prendere. Una nazione come l'Italia non può permettersi più queste differenze di genere».
Lunedì 10 Giugno 2019, 10:53



© RIPRODUZIONE RISERVATA