Inter, la sfida col Verona al Bentegodi
crocevia fondamentale per l'Europa

Inter, la sfida col Verona al Bentegodi ​crocevia fondamentale per l'Europa

di Massimo Sarti
MILANO – La corsa al quarto posto per l'Inter si intreccia con il Verona e con la citt di Verona. Cominceranno i nerazzurri sabato sera contro l'Hellas dell'ex Andrea Mandorlini, in un vero e proprio spareggio per le posizioni valide per la prossima Europa League.





La squadra di Walter Mazzarri potrà poi sperare in un favore del Chievo, che renderà visita domenica sera alla Fiorentina al Franchi.

Per Verona-Inter il Bentegodi si avvia verso il tutto esaurito: già volatilizzati tutti i biglietti dei settori per i tifosi gialloblù. Restano a disposizione tagliandi solamente del settore ospiti. Lo stadio dell'Hellas non è più ultimamente un fortino come ad inizio campionato.



L'ultima vittoria interna di Toni e compagni risale al 4-1 sulla Lazio (partita che fu fatale a Petkovic) del 22 dicembre 2013: poi 2 pareggi (con Juventus e Bologna) e 3 stop (con Napoli, Roma e Torino). In precedenza 8 affermazioni casalinghe su 9 incontri, con l'unico stop nel derby con il Chievo. Al contrario l'Inter, con il successo di Firenze e lo 0-0 dell'Olimpico con la Roma, ha ricominciato a marciare in trasferta dopo le precedenti 4 sconfitte di fila (Napoli, Lazio, Genoa e Juventus).
Ultimo aggiornamento: Giovedì 13 Marzo 2014, 09:09

© RIPRODUZIONE RISERVATA