Inter, sfuma un altro colpo: dopo Dybala anche Bremer. Il difensore va alla Juventus

Il primo derby d'Italia della stagione se lo aggiudica la Juventus: Bremer giocherà con la maglia bianconera

Inter, sfuma un altro colpo: dopo Dybala anche Bremer. Il difensore va alla Juventus

Doveva essere il mercato dell'Inter. Dopo l'arrivo di Henrikh Mkhitaryan, Lukaku e Asllani, Marotta aveva in canna altri due colpi per rinforzare la rosa di Simone Inzaghi, ma qualcosa si è inceppato. E così nel giro di 24 ore Paulo Dybala e Gleison Bremer hanno scelto altri lidi. Nuove squadre italiane che faranno concorrenza alla corsa scudetto delle milanesi. Dopo Dybala alla Roma, ecco di Bremer arriva alla Juventus

Leggi anche > Dybala e l'amore per la bellissima Oriana Sabatini: i due sono inseparabili. La first Lady giallorossa

Il derby d'Italia sul mercato

Il derby d’Italia tra Juventus e Inter per Bremer è stato vinto dai bianconeri. Al Torino è arrivata la maxi offerta dai cugini per il 25enne difensore brasiliano. L’Inter ha tentato di inserirsi di nuovo facendo arrivare al club granata un rilancio, con l’inserimento di Casadei a titolo definitivo anziché in prestito come contropartita tecnica. Ma non è bastato. Il Torino ha accettato l'offerta della Juve, il giocatore è d'accordo e la firma è vicina. Bremer potrebbe anche già partire per il tour dei bianconeri negli Stati Uniti.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Bremer (@bremer)

Le cifre dell'operazione 

Incassati i 70 milioni dal Bayern Monaco per De Ligt, il mercato della Juventus entra nel vivo. Con una liquidità maggiore, la Juventus soffia il colpo di mercato all'Inter nonostante i dirigenti neroazzurri avessero un accordo con il giocatore da tempo. Così, alla vigilia dell’incontro con il Torino, era emersa la volontà della Juventus di mettere sul tavolo una proposta da 40 milioni più 7 di bonus. È il pacchetto scelto dalla Signora per sorpassare l’offerta presentata da tempo dall’Inter per un prestito con riscatto (a condizioni facili da raggiungere, praticamente un obbligo) fissato a 30 milioni, più l’inserimento di una contropartita tecnica individuata nel 19enne Cesare Casadei, valutato dai nerazzurri 8 milioni. Diverso anche l’impegno dei club nei confronti del difensore a cui entrambi hanno proposto un quinquennale: l’Inter aveva offerto 3 milioni, poi saliti a 3,4, a cui la Juventus ha risposto con un accordo che coi bonus può arrivare a 7 milioni netti annui. E dopo l'addio dei due obiettivi di mercato dichiarati da mesi, Dybala e Bremer, adesso l'Inter dovrà virare su altre soluzioni. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Luglio 2022, 18:41

© RIPRODUZIONE RISERVATA