Inter-Roma, pagelle: Dzeko domina (7), Sanchez la chiude (7). Zaniolo ci prova (6,5)

Inter-Roma, pagelle: Dzeko domina (7), Sanchez la chiude (7). Zaniolo ci prova (6,5)

di Andrea Sorrentino

HANDANOVIC 6,5
Mura Zaniolo al 19’, anche se il tiro non lo costringe a distendersi in tuffo. Ottimo su Oliveira (deviato) al 18’ st

D’AMBROSIO 6,5
Un salvataggio prezioso su Abraham, alza sopra la traversa il possibile 1-1. Partecipa alla manovra e si batte

SKRINIAR 6,5
Grande presenza scenica, a tratti giganteggia. Poi esce Bastoni, si sposta a sinistra e concede solo qualcosa ad Abraham

BASTONI 5,5
Ingoia un paio di cose da Zaniolo a cui non è abituato, di solito non lo saltano così. Poi gli si gira una caviglia ed esce.

DARMIAN 6,5
Molto cercato dai centrocampisti, spinge moltissimo con esiti altalenanti, ma è un fattore, e consegna a Sanchez la palla del 2-0

BARELLA 7
La traversa al 6’ con un destro pieno, e piena è la sua prestazione, di ritmo, di vivacità. E’ il migliore del reparto per continuità

BROZOVIC 6
La presenza di Miki lo disturba ben più di quella di Kessie nel derby, e le variazioni della sua regia ne risentono. Nel st soffre addirittura

VIDAL 5,5
Piuttosto piatto, d’istinto vorrebbe strappare ma rimane frenato negli impeti. Si applica e basta, cala col passare dei minuti

PERISIC 6
Pronti, via, ed è un ciclone che provoca il primo gol. Poi lo raggiungono poco, lui si dedica a cucire, strappa pochissimo

DZEKO 7
Ancora un gol alla Roma, come all’Olimpico, e ancora zero esultanza. Gioca in scioltezza e con chissà quali pensieri in testa, a tratti domina la scena

SANCHEZ 7
Degno compare di Dzeko, gli ruota attorno. Poi spara lo scaldabagno del 2-0

DE VRIJ 6

Si piazza al centro, non grandi errori ma la sensazione che l’intero reparto sia meno tonico e reattivo.

INZAGHI 7

Inter ciclonica in avvio, poi va di conserva in attesa di una stoccata che arriverà. Il piano funziona

RUI PATRICIO 6,5
Piove subito, lui si oppone a Skriniar al 9’ e a Dzeko al 10’, così riporta la calma. Vola su Barella al 19’ st

MANCINI 5,5
Vacilla come gli altri in avvio, ma è tra i meno disorientati anche nel momento più difficile. Tecnica da rivedere

SMALLING 5

Non da lui il buco con cui spalanca la strada alla stoccata di Dzeko. Anche sul 2-0 aspetta troppo Alexis
IBAÑEZ 5
Un altro di quei suoi disimpegni sbrindellati e imprecisi, e nasce l’1-0. Si arrende per infortunio alla caviglia

KARSDORP 5,5
L’incubo di nome Perisic dura poco. In realtà, a parte concedergli il cross dell’1-0, nel resto della gara vince il confronto

OLIVEIRA 5
La delusione della serata: ingaggiato per dare sostanza ed esperienza in partite simili, invece la subisce per larghi tratti, solo un po’ più lucido nella ripresa
VERETOUT 4,5
Tra i più a disagio sulla tecnica, poi dalle sue parti impazza Barella e il confronto in alcuni frangenti diventa impietoso, forse imbarazzante

VIÑA 5
Non è in grado di contrattaccare Darmian, lo fa solo una volta e quasi nasce il pareggio. Ma tecnicamente è giù

MKHITARYAN 6,5
Avessero anche gli altri centrocampisti la sua lucidità, il suo piede, la sua vivacità, la Roma non uscirebbe sconfitta. Predica nel deserto
ZANIOLO 6,5
Alcuni spunti splendidi che incantano San Siro, anche nella ripresa. Occasione al 19’, la sbaglia. Limitato dalla solita assurda ammonizione

ABRAHAM 5,5
Molto movimento e pure un assist per Zaniolo, ma non vede mai la porta nonostante l’impegno. Sul finire, infortunio muscolare

KUMBULLA 6
Tiene bene la posizione
CRISTANTE 5
Entra tardi. Un tiro di sinistro alle stelle
PELLEGRINI 5
Troppo poco tempo e troppo poco nelle gambe per incidere

MOURINHO 5
Saluti e baci da tutta San Siro, ma la sua Roma delude ancora. Dopo 34 partite ci si aspettava ben altro livello di prestazioni

DI BELLO 5
Bruttissimo il giallo a Zaniolo, e atteggiamento tra l’impettito e l’antipatico per tutta la partita. Dubbi anche sull’azione del 2-0


Ultimo aggiornamento: Giovedì 10 Febbraio 2022, 10:31

© RIPRODUZIONE RISERVATA