Inter-Milan, corsa all'erba perfetta: in otto giorni San Siro pronto per il derby?
di Fabrizio Ponciroli

Inter-Milan, corsa all'erba perfetta: in otto giorni San Siro pronto per il derby?

Tra otto giorni, sabato 5 febbraio, alle ore 18 in punto, San Siro sarà l'autorevole teatro dove andrà in scena l'atteso derby scudetto Inter-Milan. In gioco più dei canonici tre punti. Tutto dovrà essere perfetto, a partire dall'erba di San Siro. Negli ultimi giorni, il manto erboso dell'impianto milanese è diventato argomento di grandi discussioni e anche di non poche polemiche. Stressato da ben otto partite disputate nell'arco di 18 giorni (con due gare giocate nell'arco di sole 24 ore), il sontuoso manto di San Siro si è trasformato in un campo di patate. Tante le lamentele, tra cui hanno fatto tanto clamore quelle di Inzaghi e Pioli, allenatori rispettivamente di Inter e Milan, che hanno definitivo il terreno assolutamente ingiocabile.
Per fortuna, la pausa per lo stage della Nazionale ha concesso ai responsabili dell'era di San Siro il tempo utile per intervenire nella maniera corretta, così da poter presentare un campo perfetto per l'atteso Derby del prossimo 5 febbraio. I lavori per la sostituzione completa del terreno e la ricucitura dello stesso sono già cominciati e, come assicurato Giovanni Castelli, agronomo responsabile del prato di San Siro, tutto procede senza intoppi. Dal 2013, lo stadio che ospita che gare di Inter e Milan si presenta con un terreno particolare: erba naturale e misto sintetico. Un mix che ha reso il manto di San Siro decisamente più bello alla vista e, soprattutto, con una tenuta migliore. Grazie ai lavori che si stanno susseguendo sul terreno di gioco di San Siro in questi giorni, il nuovo prato sarà nuovamente un vero e proprio gioiello su cui far rotolare il pallone. Dopo le problematiche vissute nelle ultime settimane, la scelta di un terreno di gioco nuovo di zecca è stata obbligatoria. Il Derby non poteva disputarsi su un campo non all'altezza. Ci si gioca il primato cittadino e, forse, anche un pezzo di Scudetto. Tutto deve essere perfetto, a partire dal manto di San Siro.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 28 Gennaio 2022, 08:52

© RIPRODUZIONE RISERVATA