Inter-Juventus, Ignazio La Russa: «L’Inter ha preso un centravanti confuso dal pisello grande». Poi fa retromarcia

Inter-Juventus, Ignazio La Russa e il tweet su Lukaku che fa discutere: «L’Inter ha preso un centravanti confuso dal pisello grande». Poi si scusa

Inter-Juventus continua a far discutere. Dopo il grande spettacolo andato in scena ieri sera a San Siro grazie ad un'ottima prestazione delle due squadre, sui social si continua a discutere del match. Molti tifosi interisti non hanno infatti preso benissimo la prestazione incolore del bomber Romelu Lukaku e c'è chi, tra i supporters della squadra milanese, rimpiange l'ex capitano Mauro Icardi, andato tra l'altro a segno nel weekend con il suo Paris Saint-Germain.

Tra questi l'ex ministro della Difesa Ignazio La Russa, che su Twitter ha detto la sua sua sulla partita, sul momento no dell'attaccante e su una scelta di mercato che non considera proprio “azzeccata”.

«Forse il tweet è un po' esagerato, ma io sono un nostalgico del gioco di Icardi, che contro la Juventus segnava sempre. Poi, per carità, la società avrà avuto le sue ragioni a cederlo al Paris Saint Germain». Lo dice Ignazio La Russa, senatore Fdi e tifoso interista, che in un tweet pubblicato all'indomani del derby d'Italia ha fatto un paragone 'hard' tra l'ex bomber nerazzurro e Lukaku. «Io sono convinto che Lukaku sia un grande acquisto, però in panchina non c'è un sostituto all'altezza e questo fa la differenza. Ieri la Juventus ha fatto uscire Dybala e ha inserito Higuain. I bianconeri hanno lasciato Mandzukic fuori dalla lista Champions: ieri nell'Inter avrebbe giocato...».

Lunedì 7 Ottobre 2019, 14:59



© RIPRODUZIONE RISERVATA