Inter-Juve, in Supercoppa Perin al posto di Szczesny: 'colpa' del super Green pass

Inter-Juve, in Supercoppa Perin al posto di Szczesny: 'colpa' del super Green pass

Il portiere polacco si è vaccinato solo nei giorni scorsi e non ha ancora ottenuto la certificazione verde

Inter-Juventus, nella sfida di Supercoppa Italiana i bianconeri dovranno schierare il portiere di riserva. Tra i pali, come annunciato da Massimiliano Allegri, ci sarà infatti Mattia Perin al posto di Wojciech Szczesny. Il motivo, però, è paradossale.

 

Leggi anche > Tomori negativo, il Milan esulta: il difensore può tornare ad allenarsi

 

La 'colpa' è del vaccino e del Super green pass. Con le nuove norme, infatti, solo i giocatori che hanno già ottenuto il Green pass rafforzato potranno scendere in campo. Wojciech Szczesny, che si è sottoposto alla vaccinazione solo pochi giorni fa, non potrà essere della partita perché ancora non in possesso della certificazione verde. Il portiere polacco, grande protagonista con un rigore parato nella vittoria all'Olimpico contro la Roma, dovrà quindi lasciare il posto al suo vice, Mattia Perin.

 

«Tutti i giocatori sono vaccinati, ma Szczesny è l'ultimo e fino a dopodomani non ha il green pass, per cui arriverà allo stadio all'ultimo momento e andrà in panchina» - ha spiegato Massimiliano Allegri nella conferenza stampa alla vigilia della Supercoppa - «Purtroppo, dobbiamo rispettare i protocolli. Abbiamo recuperato Bonucci, ma non Danilo».


Ultimo aggiornamento: Martedì 11 Gennaio 2022, 13:39

© RIPRODUZIONE RISERVATA