Inter-Genoa, le pagelle. Lukaku bomber e assist man, Eriksen rinato
di Alessio Agnelli

Inter-Genoa, le pagelle. Lukaku bomber e assist man, Eriksen rinato

Inter-Genoa 3-0, le pagelle dei nerazzurri.

HANDANOVIC 6 
Una conclusione senza pretese di Scamacca in avvio. Poi il nulla cosmico e un po’ di… stretching per scaldarsi.
SKRINIAR 7 
Autorevole sempre, autoritario quando serve. Azzera i rischi, confermandosi muro invalicabile.
DE VRIJ 6,5 
Dominante sui palloni alti, sicuro in marcatura e in costruzione da dietro. Leader del reparto.
BASTONI 6,5 
Spesso in versione terzino di spinta per assenza di competitor. Dietro sbriga il compitino senza patemi.
DARMIAN 7 
Dentro per lo squalificato Hakimi e, come il marocchino, subito a spron battuto e vicino al raddoppio in avvio. Il 2-0 lo segna a ripresa inoltrata, bruciando Perin a fil di palo (39’ st D’Ambrosio ng).
BARELLA 7 
Uomo ovunque e sempre sul pezzo nella doppia fase. Recupera palloni, centra una traversa e imbecca due volte Lautaro, tuttofare (39’ st Vidal ng).
BROZOVIC 6,5 
Un paio di disattenzioni in avvio, poi si rimette in rotta, badando soprattutto agli equilibri e a far legna (32’ st Gagliardini ng).
ERIKSEN 6,5 
Mezzala, aiuto-regista e playmaker nel finale. Il processo di integrazione prosegue spedito. Tecnicamente utile e in sinergia con Brozovic.
PERISIC 6,5 
In costante proiezione offensiva e spesso sulla linea delle punte, con Bastoni in fascia. Entra nell’azione del 3-0 (39’ st Young ng).
LAUTARO 7 
Ispirato, guizzante e sempre pronto a scatenare le ripartenze, girandosi in un fazzoletto. Tenta un gol pazzesco in rovesciata, segno di fiducia a mille. Da applausi (32’ st Sanchez 6,5: ci vuole il Var, ma il 3-0 di testa alla fine è suo. Nel finale altri due gol mangiati, come d’abitudine).
LUKAKU 7,5 
Trentadue secondi e approfitta di un rimpallo per involarsi verso Perin, infilando l’immediato vantaggio. Poi ci prova altre tre volte, prima dell’assist del 2-0 per Darmian. Arma non convenzionale.
CONTE 7 
Massima cura dei dettagli, accompagnata da trame efficaci e ben orchestrate e da occasioni in serie. La rete di Lukaku in avvio indirizza subito la gara, sempre più in fuga e concentrato sul bersaglio grosso.


Ultimo aggiornamento: Domenica 28 Febbraio 2021, 18:35

© RIPRODUZIONE RISERVATA