Inter ok con la LuLa: 6-2 al Crotone e ottava vittoria consecutiva

Inter ok con la LuLa: 6-2 al Crotone e ottava vittoria consecutiva

L’ottava meraviglia dell’Inter vale il (momentaneo) sorpasso sul Milan in testa alla classifica. La missione si compie grazie al 6-2 rifilato a un buon Crotone, che lotta per tutto il primo tempo, ma deve alzare bandiera bianca nella ripresa per le tante disattenzioni in fase difensiva. Ma se Antonio Conte può rallegrarsi per la prestazione superlativa di Lautaro Martinez (tripletta per lui), non può fare altrettanto per quella di Vidal, peggiore in campo tra i nerazzurri. E c’è preoccupazione pure per le condizioni di Lukaku, uscito a 10’ dalla fine per una contrattura al quadricipite della coscia destra. Inizia bene la squadra di Giovanni Stroppa, in gol con Zanellato, ragazzo dalle qualità interessanti cresciuto nel vivaio del Milan. Poi sale in cattedra il tandem offensivo dell’Inter. Lukaku inventa, Lautaro Martinez pareggia. Il belga non si ferma e lancia Barella, che con un cross in mezzo costringe Marrone all’autorete. La gara si complica per il fallo ingenuo, in area, di Vidal su Reca. L’arbitro Aureliano concede il rigore dopo aver visionato le immagini al Var. Dal dischetto Golemic pareggia. Nella ripresa il Crotone crolla. Colpo di tacco di Lukaku, Brozovic apre per Lautaro Martinez, che firma il 3-2. Prima di uscire, Romelu segna la quarta rete. A chiudere il match ci pensano ancora l’argentino e Hakimi. L’Inter sorpassa il Milan, in campo tra qualche ora a Benevento.

LEGGI LA CRONACA 

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 3 Gennaio 2021, 20:28

© RIPRODUZIONE RISERVATA