Pagelle Inter-Cagliari: stavolta ci pensa Darmian. Sensi, il redivivo e Hakimi si trasforma in assist man
di Alessio Agnelli

Pagelle Inter-Cagliari: stavolta ci pensa Darmian. Sensi, il redivivo e Hakimi si trasforma in assist man

Inter-Cagliari 1-0: pagelle nerazzurre

HANDANOVIC 6 
Due parate, la prima su Nainggolan, dal coefficiente medio-basso, la seconda su Pavoletti, allo scadere e ad alto rischio, ma cancellata per fallo del cagliaritano.

SKRINIAR 6,5 
Ogni tanto sulle tracce di Joao Pedro, il più delle volte nelle vesti di terzino aggiunto, ad alzare il baricentro.
DE VRIJ 6,5 
Vince il duello, tutto fisico e centimetri, con Pavoletti. Centra una traversa da corner, facendosi valere anche in attacco. Una garanzia.
BASTONI 6,5 
Come Skriniar: sicuro e poco impegnato dietro, ma propositivo in avanti.
DARMIAN 7 
Matchwinner e tuttofare. Parte a destra, dannandosi l’anima con Nandez, poi chiude a sinistra, trovando più spazi e il gol-vittoria su imbucata di Hakimi. Prezioso (39’ st D’Ambrosio ng).
ERIKSEN 6,5 
Prima da mezzala destra, poi sul centro-sinistra, ma sempre nel vivo del gioco. Sfiora il 1° centro stagionale in campionato in 2 occasioni, disegna trame e imbucate di qualità (36’ st Gagliardini ng).
BROZOVIC 6 
Meno dinamico del solito, ma garante di equilibri e velocità di giocata. Soffre un po’ gli spazi intasati, nel complesso positivo. 
SENSI 6,5 
Titolare a 6 mesi dall’ultimo gettone in nerazzurro dall’inizio. Si segnala per due buone conclusioni e per qualità aggiuntiva nell’assist. In crescendo (36’ st Vecino ng).
YOUNG 5,5 
Dietro l’impegno è minimo, davanti non sfonda quasi mai, murato da Zappa (25’ st Hakimi 6,5: pochi minuti e trova il varco giusto per Darmian).
SANCHEZ 5 
Tende a isolare troppo Lukaku, giocando quasi fra le linee. Anche la precisione in appoggio non è quella delle giornate migliori. Occasione persa (25’ st Lautaro Martinez 6: dà manforte a Big Rom).
LUKAKU 6,5 
Solo contro la difesa sarda. Fa a sportellate con tutti, specie con Godin, smistando palloni in serie. Suo anche l’innesco (per Hakimi) del gol-vittoria.
CONTE 6,5 
Undicesima vittoria di fila, distanze in classifica mantenute, con Milan e Juve staccate di 11 e 12 punti a 8 giornate dal termine. In controllo… scudetto.


Ultimo aggiornamento: Domenica 11 Aprile 2021, 18:24

© RIPRODUZIONE RISERVATA