Insuperabili Reset Academy, è arrivato un nuovo sponsor tecnico

Insuperabili Reset Academy, è arrivato un nuovo sponsor tecnico

Un nuovo partner di grande prestigio per vivere un'altra stagione #Insuperabile! L'intero Team di Insuperabili Reset Academy è lieto di annunciare, con grande soddisfazione, l'accordo per le stagioni 2019/2022 con lo sponsor Tecnico Puma. Puma fa parte dell'élite delle aziende impegnate nel campo dell'abbigliamento e delle calzature sportive.



Nel corso della sua storia centenaria, alcuni tra i club e le nazionali più famose del mondo hanno indossato questo marchio. Inoltre, il brand tedesco negli ultimi anni si è avvicinato sempre di più a temi sociali con campagne per la sensibilizzazione di vari aspetti, come ad esempio l'uguaglianza universale.

Per questo motivo il Team Insuperabili Reset Academy è orgoglioso di questa partnership, con un marchio di tale prestigio che ha deciso di puntare su una realtà nata nel 2012 e che si rispecchia pienamente nei suoi valori e nella sua vision. Tutti gli atleti e i coach delle diciassette sedi dislocate su tutto il territorio italiano utilizzeranno il materiale tecnico Puma.



Il commento del presidente Davide Leonardi: "Soddisfatti e orgogliosi della partnership con Puma che farà crescere Insuperabili Reset Academy. Un accordo così importante arriva come conseguenza del buon lavoro svolto in questi anni. Collaborare insieme a un top brand deve renderci fieri, ma anche stimolarci per migliorare ulteriormente il nostro progetto. Rivolgo un enorme ringraziamento a Puma per la fiducia che ci ha dedicato e soprattutto a Reset Group e Carlo Diana, da sempre al nostro fianco, fondamentale nel buon esito di questa importante collaborazione".

Insuperabili Onlus e Reset Academy, insieme ad una squadra di Testimonial capitanati da Giorgio Chiellini, promuovono le Scuole Calcio Insuperabili Reset Academy, volte a ragazzi con disabilità cognitiva, relazionale, affettivo emotiva, comportamentale, fisica, motoria e sensoriale.

Insuperabili Onlus utilizza il calcio come strumento di socializzazione e integrazione che con il divertimento e l’allenamento può portare miglioramenti al livello di salute psico-fisica, alla soddisfazione personale e alla qualità della vita del singolo atleta.

Venerdì 20 Settembre 2019, 13:32



© RIPRODUZIONE RISERVATA