Gonzalo Higuain dice addio al calcio: «Smetto nel mio momento migliore»

L'ex centravanti di Real Madrid, Napoli, Juve e Milan lascia il calcio: le prossime a Miami saranno le sue ultime partite da professionista

Gonzalo Higuain dice addio al calcio: «Smetto nel mio momento migliore»

Gonzalo Higuain lascia il calcio. Il bomber argentino, ex Real Madrid e Chelsea, attualmente all'Inter Miami, e protagonista nella Serie A italiana con le maglie di Napoli, Juventus e (molto meno) Milan, lo ha annunciato in una conferenza stampa oggi. Higuain compirà 35 anni il prossimo 10 dicembre e le prossime due gare che giocherà - le ultime della regular season di Major League Soccer americana - saranno le ultime della sua carriera da professionista. 

'Il Fenomeno', su Dazn il docufilm su Ronaldo: «Svelerà cosa accadde prima della finale mondiale del '98»

In Italia, con la maglia del Napoli, realizzò 36 gol in 35 partite nel 2015/2016, record assoluto in Serie A, eguagliato qualche anno dopo da Ciro Immobile con la maglia della Lazio. «È arrivato il giorno di dire addio al calcio. Sento di smettere - ha detto Higuain - nel mio momento migliore, grazie all'Inter Miami che mi ha ridato entusiasmo».

La sua carriera, partita dal River Plate per poi sbarcare in Europa con il Real Madrid, resterà sempre legata alla serie A: il Pipita ha giocato al Napoli dal 2013 al 2016, poi il clamoroso passaggio alla Juve. Nel 2018-19, dopo aver iniziato la stagione al Milan, che lo aveva preso in prestito a peso d'oro (la Juve lo aveva scaricato dopo aver acquistato Ronaldo) chiese di andar via a gennaio e si accasò al Chelsea dal suo ex tecnico Maurizio Sarri, che lo aveva allenato proprio a Napoli. Nel 2019/20 l'ultimo anno (e l'ultimo scudetto) alla Juve, prima di volare negli Usa.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 3 Ottobre 2022, 21:42

© RIPRODUZIONE RISERVATA