Germania-Ungheria 2-2. Un gol di Goretzka salva i tedeschi che volano agli ottavi. Magiari eliminati

Germania-Ungheria 2-2. Un gol di Goretzka salva i tedeschi che volano agli ottavi. Magiari eliminati

Incredibile partita all'Allianz Arena, con l'Ungheria che per la terza partita su tre si dimostra non essere nel campo quella Cenerentola che era stata battezzata sulla carta. La Germania di Löw riesce a strappare solo un pareggio, rimontando due volte un gol di svantaggio, e ottiene un secondo posto sudatissimo grazie alla rete del 2 a 2 finale di Goretzka. I magiari erano andati avanti ben due volte, prima con Szalai e poi con Schafer, che aveva realizzato dopo solo un minuto rispetto al primo pareggio tedesco. Poi la rete del giocatore del Bayern, che regala alla sua nazionale il punto necessario per passare alla seconda fase del torneo. Eliminati a testa alta gli ungheresi, comunque soddisfatti della loro esperienza europea sotto la guida dell'italiano Marco Rossi. I tedeschi, negli ottavi di finale, dovranno subito vedersela con una delle favorite del torneo: l'Inghilterra di Southgate.

 

Germania-Ungheria, invasione di campo di un attivista Lgbt con la bandiera arcobaleno

IL PREPARTITA

Chiudono l'ultima giornata di Euro 2020 le partite del girone F, che andranno in scena in contemporanea alle ore 21 all'Allianz Arena di Monaco di Baviera con Germania-Ungheria e alla Puskas Arena con Portogallo-Francia. La partita che vedrà impegnati i magiari ed i tedeschi nelle ultime 48 ore si è caricata di tensione di provenienza extracalcistica (relativamente alla polemica dello stadio colorato di arcobaleno), ma le due squadre arrivano al match concentrate solo ed esclusivamente sull'aspetto sportivo della disputa. La Germania, dopo aver perso di misura contro la Francia nella gara d'esordio, ha battuto i lusitani subito dopo, piazzandosi temporaneamente al secondo posto nel girone in virtù degli scontri diretti. L'Ungheria, invece, arriva all'ultima partita della prima fase avendo racimolato probabilmente meno di quello che meritava, vista la sconfitta per 3 a 0 contro il Portogallo, in una partita in cui bene aveva retto fino all'80', e dopo l'1 a 1 con la Francia, gara in cui ha fatto bene per tutti i 90. L'incontro verrà diretto dal fischietto russo Sergej Karasëv e sarà visibile solo sui canali satellitari Sky Sport Football Sky Sport 252, con streaming su Sky Go.

 

Le formazioni ufficiali

GERMANIA (3-4-2-1): Neuer; Ginter, Hummels, Ruediger; Kimmich, Gundogan, Kroos, Gosens; Havertz, Sane; Gnabry. All. Joachim Löw

UNGHERIA (5-3-2): Gulacsi; Fiola, Botka, Orban, At. Szalai, Nego; Schafer, Nagy, Kleinheisler; Ad. Szalai, Sallai. All. Marco Rossi

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Giugno 2021, 02:21

© RIPRODUZIONE RISERVATA