L'ex portiere Frey: "Mercoledì da leoni in Champions, ma Inter e Milan possono sorprendere tutti"
di Fabrizio Ponciroli

L'ex portiere Frey: "Mercoledì da leoni in Champions, ma Inter e Milan possono sorprendere tutti"

Sebastien Frey ha giocato quasi tutta la sua carriera in Italia, indossando le casacche di Inter, Verona, Parma, Fiorentina e Genoa. Classe 1980, l’ex portiere è ancora legatissimo al calcio italiano.

Stasera mercoledì da leoni per le milanesi in Champions League.

“La competizione più bella e difficile. I dettagli fanno la differenza. Sicuramente le squadre italiane partono con buone possibilità di far bene. Ci vuole coraggio per far bene in Champions League. Sarebbe bello vedere le italiane sorprendere tutti e, perché no, arrivare fino alla fase finali. Credo che tutte abbiano la possibilità di fare bene anche se, come detto, i dettagli sono decisivi in questo torneo”.
 

Che ne pensa della nuova Inter di Inzaghi?

“Mi piace molto la nuova Inter. Nonostante le partenze eccellenti, non ha perso l’entusiasmo della scorsa stagione. Contento che ci sia Inzaghi al comando. Per me, oltre ad essere un amico, è un grande allenatore. Sono sicuro che farà benissimo alla guida dell’Inter”.
Inter che ha un gruppo di italiani molto interessante.

“Assolutamente. Penso a gente come Bastoni o Barella che è cresciuta in maniera esponenziale. Ormai sono delle colonne dell’Inter e non solo. Anche in Nazionale hanno già dimostrato di essere elementi importantissimi per Mancini”.
Che idea si è fatto del campionato?

“E’ presto ma sicuramente posso dire che dare la Juventus per morta sarebbe un grande errore. Alla fine, le solite squadre verranno fuori e si giocheranno il titolo”.
Tanti campioni hanno lasciato l’Italia

“E’ l’occasione per dare ai giovani più spazio e responsabilità in campo. C’è una generazione di grandi talenti. Bisogna farli giocare con continuità, lasciandoli anche sbagliare. Il campione è sempre ben voluto ma ci sono tanti giovani italiani che hanno tantissimo talento”.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Settembre 2021, 07:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA