Fair Play Finanziario, guai in vista per Juve, Inter e Roma: «Ecco cosa rischiano»

Fair Play Finanziario, guai in vista per Juve, Inter e Roma: «Ecco cosa rischiano»

Rischio multe, e persino restrizioni al mercato per alcuni top club europei, comprese Juventus, Inter e Roma: secondo le indiscrezioni raccolte dal quotidiano britannico Times i tre club italiani fanno parte di una ventina di club europei che presto verranno sanzionati dalla Uefa per il fair play finanziario. Il governo del calcio europeo - scrive oggi il Times - dovrebbe annunciare le misure disciplinari a breve, già nel corso del mese di settembre.

Provvedimenti, di diversa entità, che riguarderanno altri top-club come Paris Saint Germain, Barcellona e Arsenal. Stando a quanto riportato dal quotidiano britannico, le sanzioni per Inter e Roma si riferiscono alla stagione 2020/21: informati dell'imminente azione della Uefa, i due club italiani avrebbero già avviato i negoziati, al fine di ridurre i provvedimenti comprensivi di multa economica e limitazione al mercato prossimo venturo.

Più complicata viceversa la posizione della Juventus che con la Uefa ha in corso un contenzioso legale nato in seguito al progetto della SuperLega. Secondo le attuali regole Uefa, un club può accumulare un massimo di debiti non superiore ai 30 milioni di euro nell'arco di tre anni, escludendo però gli investimenti destinati alla squadra femminile e al settore giovanile. Parametri che evidentemente, secondo gli organi di controllo europei, i tre club italiani non hanno rispettato.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24 Agosto 2022, 19:59

© RIPRODUZIONE RISERVATA