Cara Inter, con l'Atalanta un pareggio a reti bianche che male non fa
di Gianfelice Facchetti

Cara Inter, con l'Atalanta un pareggio a reti bianche che male non fa

Inter nos, eccomi, mi presento con queste righe su Leggo dopo un piacevole zero a zero tra nerazzurro e azzurro nero: Inter contro Atalanta. Novanta minuti di sfida aperta contro Gasp che quando ci vede farebbe di tutto pur di guastare la festa. Un pareggio a reti bianche che male non fa, in mezzo al tour de force che attende i ragazzi di Simone Inzaghi in questo inizio d'anno. Con la conquista della Supercoppa all'ultimo secondo contro la Juve, a noi interisti del resto la settimana aveva gia' regalato un bel gruzzolo di emozioni, ancora incollate agli occhi e alle orecchie.

 

Ora possiamo tirare il fiato, si fa per dire, con il turno di coppa Italia di mercoledi' e poi l'ultimo step in campionato prima della sosta per la Nazionale. Niente e nessuno va sottovalutato, nessuna partita vale piu' di un'altra ma saremmo bugiardi se negassimo che la testa corre per forza gia' all'inizio di febbraio. Appuntamento a San Siro, la Scala del calcio che qualcuno vuole buttar giu', per la piu' classica delle sfide. Se saremo fortunati al derby della Madonnina lo stadio sara' pieno di persone, di noi, del nostro desiderio di tornare a vivere. Io mi sto gia' preparando, nel frattempo forza Inter!


Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Gennaio 2022, 17:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA