L'Italia vuole Euro 2032, Milano si candida: ecco quando verranno assegnati gli Europei

L'Italia vuole Euro 2032, Milano si candida: ecco quando verranno assegnati gli Europei

L'Italia vuole gli Europei di calcio del 2032, e Milano si candida ad essere una delle sedi. Lo ha deliberato la Giunta nel corso dell'ultima seduta, come rende noto il Comune di Milano ricordando che nei mesi scorsi la Figc ha ufficializzato l'intenzione di candidare l'Italia ad accogliere le competizioni di Uefa Euro 2032.

L'assegnazione definitiva di Uefa Euro 2032 è attesa per settembre dell'anno prossimo. «Con questa candidatura - ha commentato l'assessora allo Sport Martina Riva - Milano conferma la propria ambizione a ospitare i più grandi eventi sportivi internazionali e punta a consolidare la propria reputazione quale capitale dello sport». 

«Candidando Milano a ospitare l'Uefa Euro 2032, gettiamo lo sguardo oltre il tanto atteso traguardo delle Olimpiadi e Paralimpiadi invernali del 2026, certi che il percorso di valorizzazione della città nella scena sportiva internazionale riserverà ancora grandi soddisfazioni», aggiunge Riva. «Siamo fieri - conclude - che la Figc abbia inserito Milano tra le città da coinvolgere nella proposta di candidatura dell'Italia per Uefa Euro 2032. Ci auguriamo che l'attrattività, la serietà e le capacità di gestione e organizzazione di appuntamenti di rilievo internazionale e globale di cui ha già dato prova la nostra città possano costituire un importante valore aggiunto ai fini dell'assegnazione». 


Ultimo aggiornamento: Sabato 15 Ottobre 2022, 12:26

© RIPRODUZIONE RISERVATA