Drake, la Roma "vieta" ai suoi calciatori le foto col rapper: ecco perché

Drake, la Roma "vieta" ai suoi calciatori le foto col rapper: ecco perché

La Roma "vieta" ai suoi calciatori di posare per foto ricordo con il rapper Drake. Tutto è nato dall'account Twitter in lingua inglese del club capitolino, molto seguito e apprezzato in tutto il mondo. In un tweet scherzoso, infatti, si legge: «A tutti i giocatori della Roma è proibito fare foto con Drake fino alla fine di questa stagione».

Juve eliminata ai quarti di Champions, l'ironia del web per la sconfitta con l'Ajax​



Il motivo? Da qualche tempo, sui social, si parla di un certo 'effetto Drake': ogni volta che il popolare rapper, appassionato di vari sport tra cui il calcio, posa con un calciatore famoso, questo poi incappa in deludenti sconfitte con la sua squadra. Possibile, quindi, che Drake porti sfortuna? Questo è il senso di alcuni tweet di vari utenti negli ultimi tempi, anche se si tratta semplicemente di una diceria anche piuttosto banale e fuoriluogo, forse anche più della cosiddetta 'maledizione di Ramsey'.
 


L'account della Roma in lingua inglese su Twitter, considerato uno dei migliori al mondo tra quelli appartenenti a delle squadre sportive, ha voluto ironizzare quindi su questa diceria, anche se forse sarebbe stato meglio ignorarla del tutto. Forse, in questo caso, c'è stata una piccola caduta di stile, anche perché poi il post ha generato molta ironia sulle presunte iettature causate da Drake.
 


La reazione dei tifosi della Roma non si è fatta attendere: «Invece senza fare le foto con Drake abbiamo vinto tanto...». E altri, difendendo il tweet della pagina, hanno spiegato: «L'ironia sta proprio nel fatto che ormai non abbiamo più trofei da poter conquistare».
Mercoledì 17 Aprile 2019, 15:19



© RIPRODUZIONE RISERVATA