Roma-Helsinki 3-0: Dybala, Pellegrini e la prima gioia di Belotti. Mourinho torna a correre in Europa

La Joya è entrata nel secondo tempo e dopo appena due minuti ha segnato la rete del vantaggio

Dybala-Pellegrini-Belotti: la Roma travolge l'Helsinki

Che la Roma fosse Dybala-dipendente era già chiaro da qualche settimana, ma oggi con la vittoria per 3-0 contro l’HJK Helsinki è ancora più palese. La Joya è entrata nel secondo tempo e dopo appena due minuti ha segnato la rete del vantaggio. Le novità più rilevanti di formazione sono in attacco con Belotti e Zaniolo al posto di Dybala ed Abraham. In difesa fuori Smalling come previsto e dentro Vina. Confermata la coppia di centrocampo Matic-Cristante, sugli esterni Karsdorp e Spinazzola. 

Roma, sul velluto

Durante la prima frazione, per lo più anonima, Mourinho si è reso conto che avrebbe dovuto dare una scossa alla partita perché gli assalti di Belotti, Pellegrini e Zaniolo andavano regolarmente a vuoto. Anzi, l’azione più pericolosa dei primi 45 minuti è stata dell’HJK (in dieci per l’espulsione di Tenho per un fallo su Belotti rivisto al Var): stacco di testa Hoskonen che finisce sul palo. Brivido che sveglia la Roma dal torpore, la squadra si proietta in attacco e non esce più dall’area avversaria. Il più in palla è stato Belotti con palle filtranti (anche di tacco), tiri dalla distanza e colpi di testa velenosi. Pellegrini poco incisivo, a volte impreciso e mai determinante. 

Il cambio modulo

Ma, come detto, i giallorossi cambiano volto nella ripresa. Sono bastati due cambi: fuori Vina e Ibanez dentro Dybala e Smalling. La Roma si piazza con il 4-2-3-1, è più fluida, ha personalità e meno timori. Di certo più incisiva: apre le danze Dybala al 47’, raddoppia Pellegrini al 49’ e chiude il Gallo Belotti al 68’. Paulo segna dalla distanza con un tiro rasoterra che spiazza Hazard, Lorenzo riceve un cross teso di Zaniolo dalla sinistra che in qualche modo spinge in rete e Belotti, sempre su cross del 22, mette la palla in porta di piatto. Mourinho è soddisfatto e comincia a pensare alla partita contro l’Atalanta di domenica prossima: fa uscire Cristante per Camara, dentro Bove per Pellegrini (Mourinho gli spiega la sostituzione) e Abraham per Zaniolo. La ripresa scorre senza particolari ansie per i giallorossi, Abraham va vicino al poker su punizione. La Roma conquista i primi tre punti in Europa League dopo la sconfitta contro il Ludogorets.

Roma-Helsinki, la diretta

90': Dybala ci riprova: il suo tiro dal limite dell'area è troppo debole però e non impensierisce il portiere dei finlandesi

82': Abraham tenta la conclusione dentro l'area di rigore ma il suo tiro a giro finisce tra le braccia di Pericolo

68': GOL ROMA Belotti con un tap-in davanti la porta fa tris e chiude la partita per i padroni di casa

60': la Roma a un passo dal 3-0: Zaniolo spreca un'occasione d'oro in area di rigore colpendo male il pallone servito da Dybala al termini di una splendida transizione offensiva

49': GOL ROMA Pellegrini raddoppia su assist di Zaniolo

46': GOL ROMA Dybala sblocca la partita con una sassata all'angolino dentro l'area di rigore

INTERVALLO

40': Belotti di testa su calcio d'angolo sfiora il gol per i giallorossi

38': Zaniolo con il mancino grazia il portiere avversario in area di rigore: tiro centrale facilmente neutralizzato

30': destro a incrociare di Belotti: la Roma si rifà pericolosa in avanti

26': all'occasione degli avversari, i giallorossi rispondono immediatamente con un colpo di testa in tuffo di Pellegrini fuori di poco a lato

25': chance per l'Helskinki: Hoskonen sfiora il gol del vantaggio su colpo di testa

23': Zaniolo, su assist di Belotti, prova il tiro al volo dentro l'area di rigore. Il pallone finisce sul fondo

20': calcio d'angolo per la Roma

15' La punizione di Pellegrini sbatte sulla barriera

14' Espulso Tenho, fallo da ultimo uomo su Belotti. Decisivo il var che ha richiamato l'arbitro

3' I finlandesi rispondo con un tiro dalla distanza, palla alta sopra la traversa

2' Zaniolo subito pericoloso da fuori col sinistro, la palla si spegne sul fondo

1' si parte all'Olimpico!

Le formazioni ufficiali

AS Roma (4-2-3-1) : Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibañez, Viña; Cristante, Matic; Zaniolo, Pellegrini, Spinazzola; Belotti. All.: Mourinho.

Helsinki (3-4-3) : Pericolo; Raitala, Tenho, Hoskonen; Browne, Vaananen, Lingman, Hetemaj; Hostikka, Abubakari, Soiri. Tutto. Koskela.

 

Dove vederla

La gara tra Roma ed Helsinki sarà visibile in diretta a partire dalle 21 su Sky Sport Uno, Sky Sport 252 e DAZN. Inoltre sarà disponibile anche in streaming su Now e sulla piattaforma Sky Go.

La diretta testuale verrà aggiornata sul sito del Messaggero.


Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Settembre 2022, 09:53

© RIPRODUZIONE RISERVATA