Milan ok in Champions contro la Dinamo Zagabria: 3-1 e primo posto nel girone

I rossoneri vincono la seconda gara del gruppo Champions

Milan ok in Champions contro la Dinamo Zagabria: 3-1 e primo posto nel girone

Seppur con qualche difficoltà di troppo, il Milan batte 3-1 la Dinamo Zagabria e conquista la prima vittoria stagionale in Champions, dopo il pari in Austria contro il Salisburgo. Vantaggio su rigore di Giroud poco prima dell’intervallo (fallo di Sutalo su Rafael Leao) e raddoppio di Saelemaekers in avvio di ripresa. Ed è sempre protagonista Rafael Leao, che conquista il penalty e regala al belga un assist prezioso. «Il rinnovo? Abbiamo già iniziato a parlare con lui. Ma non ora, da tanto tempo. Con lui, come con Bennacer e con Kalulu. Ogni rinnovo può essere semplice o complicato, la volontà del calciatore fa la differenza perché quella del club c’è», le parole del direttore tecnico rossonero, Paolo Maldini.

Le cose per il Milan si complicano quando Orsic, dopo aver già castigato il Chelsea (e spinto i Blues a esonerare Thomas Tuchel), accorcia le distanze finalizzando un assist meraviglioso di Petkovic, che con un tocco beffa Kalulu e Tomori in un colpo solo. Però, anche nei momenti complicati i rossoneri cercano di tenere in mano il gioco, concedendo comunque qualcosa agli avversari. Fino al gol di Pobega, che raccoglie il passaggio di Theo Hernandez e chiude di fatto il match. Il Milan torna a vincere a San Siro, in Champions, dopo quasi 9 anni. Non accadeva dal 18 settembre 2013, dalla prima giornata della fase a gironi dell’edizione 2013-2014: 2-0 al Celtic (poi arrivarono i pareggi con Barcellona e Ajax e la sconfitta con l’Atletico Madrid).


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 14 Settembre 2022, 23:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA