La Juventus affonda a Stamford Bridge, 4-0 per il Chelsea che si prende la vetta del girone

La Juventus affonda a Stamford Bridge, 4-0 per il Chelsea che si prende la vetta del girone

Champions League, Allegri a Londra per tentare il colpaccio

Il Chelsea schianta la Juve 4-0 e ipoteca il primo posto del girone di Champions, serataccia europea per i bianconeri che affondano nel secondo tempo e non danno mai l’impressione di esserci. La qualificazione agli ottavi è già in tasca, ma il primo posto del girone mai così lontano, visto che si deciderà all’ultima giornata e in caso di pari punti il Chelsea può contare su una differenza reti decisamente dalla sua parte. La vittoria all’andata è solo un lontano ricordo, da quel momento il Chelsea non ha più perso, collezionando otto vittorie consecutive e un pareggio, mentre la Juve ha continuato a viaggiare a corrente alternata in campionato, sempre distante dalla vetta della classifica. A Stamford Bridge è una sfida senza storia, che la Juve riesce a contenere fino al secondo tempo, poi cede di schianto di fronte alla forza degli avversari. Corrono a vuoto Cuadrado e Alex Sandro dietro a James e Hudson-Odoi, il centrocampo si dimostra non al livello delle big d’Europa. E la difesa vacilla, si salva ben poco, forse nulla, dalla serata inglese. Nel primo tempo (dopo la partenza in ginocchio per il Black Lives Matter) il Chelsea passa con Chalobah, bravo a sparare in porta un corner deviato (con il braccio attaccato al corpo) da Rudiger. La reazione è tutta nel pallonetto di Morata, salvato alla grandissima da Thiago Silva sulla linea. Nella ripresa il Chelsea cambia marcia e la Juve inserisce la retro, uno-due micidiale firmato James e Hudson-Odoi a spezzare qualsiasi speranza di rimonta, e nel finale arriva il 4-0 del subentrato Werner. Nemmeno i cambi (Dybala in primis) cambiano inerzia di una partita segnata, Allegri prova a risparmiare Locatelli per l’Atalanta, mentre il Chelsea dilaga con merito, l’unica ombra per Tuchel è l’infortunio di Chilwell, ma il primo posto del girone parla inglese.

SECONDO TEMPO

95' Finisce qui, non c'è più tempo. Il Chelsea batte la Juve e vola in tesa al girone. 

95' GOL CHELSEA: Buco difensivo biaconero. Con un errore di McKennie che apre a Ziyech la possibilità di servire Werner che tutto solo, dentro l'area, non sbaglia. 

92' Sinistro di Kean: pallone sul fondo. 

90' Saranno 5 i minuti di recupero. 

87' Paratona di Szczesny su Ziyech, che si era trovato a tu per tu con il portiere polacco dopo una giocata illuminante di Mount.

83' Si affaccia dalle parti dell'area di rigore del Chelsea, la Juve. Alex Sandro guadagna un calcio d'angolo. 

80' Fuori Cuadrado e Chiesa, dentro De Winter e Kulusevski. Ultimi cambi per Allegri. 

78' Mancino di Dybala, dal limite, premiato da un rimpallo. Pallone che esce fuori dallo stadio. 

76' Doppio cambio anche per il Chelsea: dentro Saul Niguez e Mount, fuori Hudson-Odoi e Jorginho. 

73' Straripante James, che oltre ad essere presente in fase offensiva, va a chiudere ogni spazio lasciato dietro dai suoi compagni. Prestazione sontuosa. 

67' Fuori Locatelli dentro Arthur: Allegri inizia a pensare al campionato. Fuori anche Morata, che fa spazio a Kean. 

65' Reazione nulla della squadra bianconera. Mendy spettatore in questo secondo tempo. E intanto Allegri prepara altre due mosse. 

59' Entra in campo Dybala per la Juve. Allegri si gioca la carta Joya. 

58' GOL CHELSEA: Ennesimo pallone in uscita perso dalla Juve, che si complica da sola la vita. Il Chelsea, ringrazia, e triplica con Hudson-Odoi. Ma è immobile la difesa bianconera, che guarda Loftus-Cheek servire il compagno che da due passi, col mancino, chiude la partita. 

55' GOL CHELSEA: Raddoppia la squadra di Tuchel. Con James. Forse il migliore in campo. Azione che sviluppa a sinistra, con il cross che arriva dall'altra parte. Alex Sandro è tagliato fuori da una deviazione, pallone che arriva dalle parti di James che controlla e spara un missile in diagonale che brucia i guanti di Szczesny. Durissima, adesso, per la Juve. 

54' Pallone perso da Bentancur, che apre un'autostrada a Hudson-Odoi, chiuso dalla difesa bianconera nel momento nella conclusione. 

53' Di testa, Thiago Silva, sugli sviluppi di un calcio di punizione, impegna Szczesny.

51' Pallonata in faccia a Rabiot. Violentissima. Il centrocampista rimane a terra per un paio di minuti. Poi rientra. Stordito. 

49' Provvidenziale la chiusura di de Ligt, che rimpalla la conclusione di Hudson-Odoi che si era bevuto Cuadrado dopo un uno-due in mezzo al campo. 

46' E' iniziata la ripresa. La Juventus deve rimontare la rete di Chalobah. 

PRIMO TEMPO

Avanti il Chelsea, grazie alla rete di Chalobah: ma polemiche juventine per un tocco di mano di Rudiger che praticamente serve il compagno di squadra che poi spara alle spalle di Szczesny. La squadra di Allegri va subito vicina al pari con Morata, ma Thiago Silva salva sulla linea. Nel finale destro di Bentancur di poco alto. In generale, meglio la squadra di Tuchel

47' Bentancur, dal limite. Pallone che si perde di pochissimo alto sopa la traversa. Ultima occasione del primo tempo. 

45' Saranno due i minuti di recupero. 

43' In pressione adesso il Chelsea, che continua ad attaccare. La Juve si difende, rischiando il giusto. Ma dopo l'occasione capitata a Morata i bianconeri non si sono fatti vedere dalle parti di Mendy. 

38' Esce Kante, entra Loftus-Cheek. 

36' Chelsea vicino al raddoppio. Il miracolo di Szczesy strozza l'urlo in gola di James, che aveva controllato e incrociato perfettamente col destro. Ma il portiere polacco ci arriva. 

31' Errore di Rabiot, e per poco non ne approfitta Pulisic. Che poi sbaglia l'ultimo passaggio. 

28' Morata a un centimetro dal pareggio. Pallone in profondità, pallonetto su Mendy, ma Thiago Silva sulla linea salva tutto. 

25' GOL CHELSEA: Chalobah porta avanti i Blues. Corner per la squadra di Tuchel - rimpallo, con tocco di mano di Rudiger - e palla che rimane in area per il destro di Chalobah che fulmina Szczesny. 

24' James, direttamente in porta, da posizione defilata. Szczesny in tuffo respinge. 

22' Fallo di Cuadrado su Hudson-Odoi, che si becca il primo giallo della partita. 

17' Dopo i primi minuti, come detto, di assalto Chelsea, la Juve è decisamente in partita adesso. E non sta rischiando nulla.

12' Ottima costruzione della Juve, con un'azione che sviluppa a destra con Cuadrado, McKennie e Bentancur. Il colombiano poi cerca di servire Chiesa, anticipato. Ma sembra che la squadra di Allegri sia entrata in partita. 

9' In affanno la Juve, il Chelsea sta per battere il terzo calcio d'angolo della propria partita. Si arriva Chalobah sul pallone, che però non centra lo specchio della porta. 

6' Un buon avvio quello del Chelsea. La Juve non riesce a uscire in questo momento dalla propria metà campo. 

2' Subita pericolosa la squadra di Tuchel, che arriva in area, poi Pulisic svirgola. E si salva la squadra di Allegri.

Tutto pronto a Stamford Bridge. Tra poco fischio d'inizio di Chelsea-Juventus. 

Chelsea-Juventus, le formazioni

CHELSEA (3-4-3): Mendy; Chalobah, Thiago Silva, Rudiger; James, Kante, Jorginho, Chilwell; Ziyech, Pulisic; Hudson-Odoi. All.: Tuchel. 

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Bentancur, Rabiot; Chiesa, Morata. All.: Allegri. 

Dove vedere Chelsea-Juventus in tv e in streaming

Chelsea-Juventus verrà trasmessa in chiaro da Mediaset su Canale 5. La partita sarà inoltre disponibile per gli abbonati a Sky Sport su Sky Sport Uno (canale 201 del satellite e 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport 4K (canale 213 del satellite) e Sky Sport (canale 252 del satellite). Chelsea-Juventus sarà visibile anche in diretta streaming su Sky Go su dispositivi mobili come smartphone e tablet scaricando l’app compatibile con i sistemi operativi iOS ed Android, mentre Mediaset trasmetterà la sfida in chiaro sul sito sportmediaset.it. Segui la nostra diretta testuale su ilmessaggero.it

 

Video

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Novembre 2021, 09:22

© RIPRODUZIONE RISERVATA