L'Atalanta umiliata a Zagabria nella notte del debutto: poker della Dinamo

L'Atalanta umiliata a Zagabria nella notte del debutto: poker della Dinamo

Il debutto in Champions si rivela un incubo per l’Atalanta. In Croazia la squadra di Gian Piero Gasperini perde 4-0 contro la Dinamo Zagabria. I bergamaschi sono irriconoscibili. Crollano già nel primo tempo andando sotto di tre reti prima dell’intervallo. È Dani Olmo a illuminare il gioco dei padroni di casa, confermando che da quelle parti è nata una stella che abbiamo avuto la fortuna di ammirare qualche mese fa negli ultimi Europei Under 21 e che questo talento ha vinto da protagonista con la Spagna (quattro partite, tre gol). All’Atalanta non riesce niente. Sarà l’emozione, sarà l’inesperienza di questi palcoscenici, ma sta di fatto che non è la solita squadra famelica, cinica e coraggiosa che si ammira in campionato. Il crollo è preoccupante perché la Dea va sotto già al 10’, quando Leovac sblocca il risultato avventandosi su un cross di Stojanovic. Dal 31’ poi si scatena Orsic, un passato in Italia con lo Spezia senza però lasciare grandi ricordi. È l’attaccante a segnare due gol finalizzando prima l’assist di Leovac, poi quello di Ademi. Nella ripresa Gasperini prova a dare smalto al gioco dell’Atalanta inserendo Malinovskiy e Pasalic, ma la Dinamo Zagabria segna anche il 4-0 (tripletta di Orsic). Poi, i croati si fermano e i bergamaschi ci provano con Zapata. Ma fanno davvero troppo poco per risvegliarsi dall’incubo.  

SEGUI LA DIRETTA

LE FORMAZIONI:
DINAMO Z.:
Livakovic; Stojanovic, Dilaver, Peric, Leovac; Ademi, Moro; Theophile-Catherine, Olmo, Orsic; Petkovic.
ATALANTA: Gollini; Djimsiti, Toloi, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Ilicic, Zapata. 
Mercoledì 18 Settembre 2019, 19:00



© RIPRODUZIONE RISERVATA