De Rossi è arrivato a Buenos Aires: centinaia di tifosi del Boca in festa lo accolgono all'aeroporto
di Gianluca Lengua

De Rossi è arrivato a Buenos Aires: centinaia di tifosi del Boca in festa lo accolgono all'aeroporto

Daniele De Rossi è sbarcato a Buenos Aires alle 6.50 locali (11.50 italiane), accolto da centinaia di tifosi del Boca Juniors in festa per il suo arrivo. Il centrocampista, partito ieri sera dall’aeroporto di Fiumicino, è stato sommerso dall’affetto delle gente presente che si è scattata selfie e gli ha chiesto di firmare autografi. Decine anche i media che hanno provato a fare qualche domanda all’ex romanista che, però, ha rimandato tutto alla conferenza stampa di presentazione che si terrà domani alle 12,30 argentine (17,30 italiane). De Rossi è salito a bordo di un’auto del club xeneize che lo ha scortato in hotel, più tardi svolgerà la visite mediche di rito e poi conoscerà i nuovi compagni al centro tecnico reduci da una vittoria in Coppa Libertadores per 1-0 contro l’Atletico Paranaense. Dopo essere stato messo alla porta dal presidente Pallotta, Daniele ha scelto di vivere l’emozione di giocare un anno nel Boca Juniors (contratto fino al 30 giugno 2020) a “soli” 500mila euro, con due finestre d'uscita: una a dicembre e una marzo. Se dovesse chiamare il ct azzurro Roberto Mancini per affidargli il ruolo di suo vice, Daniele vorrà rispondere presente. 
Giovedì 25 Luglio 2019, 13:18



© RIPRODUZIONE RISERVATA