Astori, ecco perché è morto mentre dormiva: depositata la perizia medica

Astori, ecco perché è morto mentre dormiva: depositata la perizia medica

UDINE - È stata depositata la perizia medico-legale sulla morte del capitano della Fiorentina, Davide Astori, avvenuta il 4 marzo a Udine nell'albergo della squadra poche ore prima della partita di campionato contro l'Udinese. Lo conferma il Procuratore capo di Udine Antonio De Nicolo: lì sono contenuti i segreti del dramma avvenuto in Friuli.
 
 

I medici legali Carlo Moreschi e Gaetano Thiene, che erano stati incaricati di svolgere l'autopsia sul corpo del giocatore, avevano chiesto e ottenuto a inizio maggio una proroga di 30 giorni per svolgere gli ultimi accertamenti all'esito dei quali, nel termine concordato, hanno consegnato la relazione alla Procura di Udine in cui si spiega il perché della misteriosa morte del giovane calciatore, papà di una bimba piccola e sposato con Francesca Fioretti. Il documento è ora al vaglio del pm titolare del fascicolo Barbara Loffredo.
 
Mercoledì 6 Giugno 2018, 19:09



© RIPRODUZIONE RISERVATA