David Neres convocato in nazionale: «Il ct mi aveva telefonato, ma non rispondo a numeri che non conosco»
di Enrico Chillè

David Neres convocato in nazionale: «Il ct mi aveva telefonato, ma non rispondo a numeri che non conosco»

Ha compiuto da poco 22 anni ed è una delle stelle protagoniste dell'exploit dell'Ajax, capace di eliminare dalla Champions i detentori del Real Madrid. Per David Neres, giovane talento brasiliano, ora si aprono anche le porte della nazionale, anche se, a quanto pare, il calciatore ha gli stessi problemi di noi comuni mortali, assillati al telefono da chiamate promozionali piuttosto invasive.

Conor McGregor, il lottatore irlandese arrestato a Miami: ecco cosa è successo​



Come ha riferito lo stesso David Neres al De Telegraaf, il ct della Seleçao, Tite, aveva deciso di convocare per la prima volta l'attaccante dell'Ajax e di contattarlo telefonicamente, ma senza ricevere risposta. Il 22enne brasiliano ha infatti spiegato: «Venerdì scorso avevo ricevuto due chiamate dallo stesso numero, ma di solito non rispondo ai numeri che non conosco perché temo siano chiamate dei call-center e delle aziende di telemarketing. Poi il mio agente mi ha chiamato, dicendomi che Tite stava cercando di chiamarmi per annunciarmi la convocazione».

Un momento d'oro, quindi, per David Neres: la convocazione in nazionale è giunta infatti dopo la notte magica del Bernabeu, con la vittoria dell'Ajax per 4-1 (per il brasiliano un gol e una prestazione da incorniciare). La prima chiamata in nazionale, per il 22enne, è arrivata in seguito al forfait di Vinicius, giovane attaccante del Real Madrid infortunatosi proprio nella sfida di Champions contro gli olandesi. «Se fossi andato in Cina, forse la convocazione non sarebbe mai arrivata», ha spiegato David Neres, che l'estate scorsa è stato ad un passo dal trasferirsi in Cina per una cifra importante (circa 40 milioni di euro), ma era rimasto all'Ajax dopo che il suo sostituto designato, il messicano Diego Lainez, era stato soffiato ai 'lancieri' dal Betis Siviglia.
Martedì 12 Marzo 2019, 16:33



© RIPRODUZIONE RISERVATA