Cristiano Ronaldo sposta la Coca Cola dall'inquadratura: «Dovete bere acqua». E sui social è bufera VIDEO

Cristiano Ronaldo sposta la Coca Cola dall'inquadratura: «Dovete bere acqua». E sui social è bufera VIDEO

Niente Coca Cola, bevete acqua. Il calciatore della Juventus Cristiano Ronaldo si è reso protagonista di una scenetta che sta facendo discutere, durante la conferenza stampa alla vigilia di Ungheria-Portogallo, che vedrà l’esordio dei lusitani - campioni d’Europa in carica - a Euro 2020.

 

CR7 si è seduto davanti ai microfoni, ha visto due bottiglie di Coca Cola (sponsor della manifestazione) e le ha spostate mettendole via. «Acqua, bisogna bere… Acqua!», le sue parole, mentre in sala stampa era calato il silenzio. Non il massimo per l’Uefa e soprattutto per lo sponsor stesso: alla Coca Cola non prenderanno bene l’idea di essere snobbati da uno dei giocatori più famosi del mondo, in conferenza stampa in un video che sta facendo milioni di visualizzazioni. La scena ha provocato furiose polemiche, tra chi ha applaudito il gesto di Ronaldo e chi non ha apprezzato la facilità con cui l'ex Pallone d'oro ha 'umiliato' uno dei principali sponsor di Euro 2020.

 

Ma perché Ronaldo lo ha fatto? Semplice: il campione portoghese, 36 anni, da tempo segue una dieta rigorosa ed evita le bevande gassate. Anche per questo riesce a curare in modo maniacale il suo fisico, ancora al top nonostante la carta d’identità non gli sia più alleata. D’altronde qualche mese fa, in un’intervista, non si era fatto problemi a censurare anche suo figlio Cristiano junior: Ha potenziale, ma beve Coca cola e mangia patatine - aveva detto - non mi piace, lui sa che quando lo vedo mi arrabbio.

 

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 15 Giugno 2021, 14:32

© RIPRODUZIONE RISERVATA