Juve, Dybala positivo al coronavirus: contagiata anche la fidanzata Oriana. «Stiamo bene»

Coronavirus, Dybala è positivo: contagiata anche la fidanzata Oriana. «Stiamo bene»

Coronavirus alla Juve, terzo caso. Salgono a tre i giocatori della Juventus positivi al coronavirus, un primato a cui avrebbe rinunciato volentieri. Dopo Daniele Rugani, primo caso in serie A, e Blaise Matuidi, tocca a Paulo Dybala. «Sono positivo, come me anche la mia compagna Oriana», ha rivelato su Instagram la Joya, che si è subito affrettato a tranquillizzare i suoi fan: «Siamo in perfette condizioni».



Leggi anche > Rugani, la fidanzata Michela Persico positiva al coronavirus è incinta: «Ho una paura infinita»

 L'argentino è in isolamento volontario domiciliare da mercoledì 11 marzo e continuerà ad essere monitorato e a seguire lo stesso regime. «Sta bene ed è asintomatico». Dybala «continuerà ad essere monitorato e a seguire lo stesso regime», rivela la società bianconera. 

Per il numero dieci si tratta comunque di un fulmine a ciel sereno. Bollate come fake news le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi sulla sua positività, ancora ieri l'argentino aveva intrattenuto i suoi followers con sorrisi e abbracci virtuali in una diretta sul web. I risultati del test sono arrivati oggi pomeriggio nella sua abitazione nel centro di Torino, dove si trova in isolamento volontario domiciliare da mercoledì 11 marzo. 



Asintomatico, come la fidanzata, continuerà ad essere monitorato e a seguire lo stesso regime. «Qualche giorno fa soffrivo di mal di testa, ma dal momento che non avevo problemi respiratori non ci avevo dato peso - le parole di Oriana su Instagram - e ora non mi sento male, avverto solo qualche segno di stanchezza». Chi invece non sta bene, ma per ben altri motivi, è la mamma di Gonzalo Higuain. Bersaglio di numerose critiche per il suo viaggio dall'Italia all'Argentina, suo fratello è sceso in campo per difenderlo: «Nostra madre ha il cancro, chiediamo rispetto» l'affondo social di Nicola. Come l'argentino e poi Sami Khedira e Miralem Pjanic, anche Douglas Costa ha deciso di lasciare Torino. Il giocatore è volato in Brasile, dai suoi cari, dove trascorrerà questi giorni di emergenza. La ripresa delle attività alla Continassa non è ancora stata stabilita. 
Ultimo aggiornamento: Sabato 21 Marzo 2020, 20:58

© RIPRODUZIONE RISERVATA