Coppa America, il Brasile ospiterà il torneo. L'Argentina rinuncia a causa del Covid

Coppa America, il Brasile ospiterà il torneo. L'Argentina rinuncia a causa del Covid

Sarà il Brasile ad ospitare l'edizione 2020 della Coppa America, e ad annunciarlo è stata proprio la federazione calcistica sudamericana, la Conmebol, che ha confermato anche le date di inizio e fine competizione (13 giugno - 10 luglio) dopo che nelle ultime ore si era fatta tambureggiante una prima ipotesi di spostamento in Cile.

Niente da fare quindi per l'Argentina, che a causa di una situazione epidemiologica ancora molto complicata, non sarà in grado di ospitare la competizione prevista per quest'estate. Lo aveva annunciato sempre la Conmebol  con un tweet pubblicato sulla pagina ufficiale.

«La Conmebol informa che, tenuto conto delle circostanze attuali, ha deciso di sospendere l’organizzazione della Coppa America in Argentina. Nel frattempo si stanno valutando le offerta di altri paesi che hanno manifestato interesse a ospitare il torneo continentale». Questo il tweet, a cui poi ha fatto seguito lo spostamento ufficiale.


Ultimo aggiornamento: Martedì 1 Giugno 2021, 08:38

© RIPRODUZIONE RISERVATA